Suarez e la volontà di mettere a sedere Badelj

Mario Suarez ha sfruttato queste due settimane per lavorare al meglio e cercare di colmare il gap che lo separa dai titolari della Fiorentina a centrocampo. Domenica contro l’Empoli dovrebbe toccare proprio a lui scendere in campo accanto a Vecino sulla linea mediana con Sousa che in questi mesi sta lavorando proprio per trasformarlo in un centrocampista totale e che, come Badelj, sappia anche impostare quando richiesto. Mario Suarez è chiamato a bruciare qualche tappa per essere al più presto un valore aggiunto per la Fiorentina e magari un titolare dell’undici di Sousa, domenica avrà una grande occasione per mettersi in mostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA