Suarez ora aspetta una maglia contro il Sassuolo. A gennaio la verità

Paulo Sousa ha provato a spiegare il “taglio” di Mario Suarez per la trasferta di Europa League ma è chiaro ormai che qualcosa si è rotto tra lo spagnolo e il resto dello spogliatoio, o molto più semplicemente non c’è mai stato un gran rapporto. Lo spagnolo è rimasto a Firenze ad allenarsi mentre i compagni si giocavano la qualificazione in Svizzera contro il Basilea ed è pronto a scendere in campo da titolare contro il Sassuolo lunedì sera. Sarà probabilmente l’ultimo appello per lui anche se la verità sul suo futuro la sapremo solamente a gennaio. La sensazione, come conferma anche La Nazione, è che nel mercato di riparazione Mario Suarez possa davvero essere ceduto dalla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. FACCIAMO POCHI ESPERIMENTI CON IL SASSUOLO ALTRIMENTI SI TORNA A CASA CON LE OSSA ROTTE!!!

  2. Suarez non deve giocare davanti alla difesa, non è capace di dare il suo contributo in quel ruolo. Quando ha dato un buon contributo ha giocato nella zona di Borja Valero.

  3. Uno che a sempre giocato a livelli di Champions non può essere scarso come attualmente appare Suarez. Io penso che dovrebbe avere un’opportunità perchè oltre che a centrocampo darebbe una mano anche alla difesa grazie alle sue qualità fisiche aeree. Se riesce a superare questo periodo no sarebbe un grande acquisto per la Viola.

  4. Si con il sassuolo!Povero Suarez te al max puoi giocare la partita di ritorno col Frosinone e cmq spero ti cedano prima!!!

  5. E’ innegabile che Suarez per ora sia una grossa delusione,ma una prova d’appello fino a giugno gliela darei.
    Quelli che invece mi sembrano al capolinea e da salutare fin dal prossimo gennaio sono: Mati Fernandez,inadatto al tipo di gioco attuale e mai determinante in tutti questi anni – Tomovic,chiaramente non all’altezza del resto della compagnia e che non eccelle in nessun ruolo – Roncaglia, in evidente e perenne squilibrio psico/tattico,che fa piu’ danni della grandine.

  6. si dategli una maglia!!! cotone fuori lana dentro lunedi’ fara’ freddo e stare in panchina si rischia un congelamento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*