Succede di tutto a Brescia: Fiorentina Primavera sotto, poi Mlakar la ribalta e Satalino para un rigore a tempo scaduto

Giro di boa per il campionato Primavera, che vedeva la Fiorentina impegnata a Brescia: dopo un primo tempo sofferto, la squadra di Guidi è riuscita a rimontare e a portare a casa i tre punti. Vantaggio di Depaoli nella prima frazione per le rondinelle ma nelle ripresa la doppietta di Mlakar, tra il 70′ e il 75′ per l’1-2 della squadra viola: non è finita, perché al 90′ il Brescia guadagna un penalty, che però Satalino riesce a parare a Ferrante. Subito dopo anche una rissa a metà campo e i rossi a Gori e Benedetti per la formazione di Guidi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Ci sono altri giovani interessanti in primavera…bene bene era ora iniziare a attingere dalla primavera…

  2. Ok ragazzi, molto bene. Il carattere che stanno mettendo in mostra vale forse più delle, peraltro importanti, qualità tecniche.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*