Questo sito contribuisce alla audience di

Suning dà una mano alla Fiorentina, ma è Pioli l’allenatore giusto?

L’Inter prende tutti in contropiede e a tre giornate dalla fine del campionato decide di mandare a casa Stefano Pioli, arrivato a Milano a stagione in corso dopo l’esonero di De Boer. Adesso proprio Pioli sembra il maggior indiziato a sedersi sulla panchina della Fiorentina a partire dalla prossima stagione, ma ci sono non pochi dubbi proprio sull’ex giocatore viola. I tanti esoneri in carriera non convincono ma soprattutto negli occhi ci rimane questa ultima tranche della sua esperienza all’Inter con ruolino di marcia molto simile a quello del retrocesso Pescara. Pioli sì, Pioli no? La Fiorentina deve scegliere ma qual è l’obiettivo della società? Dare una scossa all’ambiente o puntare su un tecnico “low profile”? A giorni l’ardua sentenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Il prossimo anno ci ritroveremo a ricontestare la società x questa scelta sbagliata ….ma questa volta se dovesse succedere Corvino fa il viale dei mille a cento all’ora a piedi …

  2. L’allenatore conta il giusto in una squadra di calcio…
    Soprattutto bisogna costruire la rosa in maniera equilibrata.
    Poi il lavoro del tecnico diventa più semplice.
    Quest’anno se la Fiorentina avesse avuto un allenatore di primo livello avrebbe forse qualche punto in più ma lo sostanza rimane la solita : con le mezze seghe non si va lontano!

  3. PIOLI è il tecnico giusto per la viola, conosce la piazza di FIRENZE ed ha esperienza per fare il tecnico viola. Fare il Presidente si accumulano STRESS e ci può stare la sua reazione in quel modo. Ma quanti DS ha l’INTER ? AUSILIO ( appena rinnovato il contratto e sopratutto esonero PIOLI lo destabilizza ). SABATINI..e forse ORIALI.. Ma chi comanda all’INTER ? PIOLI persina seria normale,ha già un gioco collaudato è stato anche a ROMA ( LAZIO Lotito ) INTER ( circo TOGNI ) facendo buoni risultati. Sono fiducioso partendo da Giugno a impostando una preparazione secondo me è positivo. MANCINI si è licenziato prima che viene giocata la partita. Almeno è serio sono felice se viene..lavorare con LOTITO E NEL CIRCO TOGNI A MILANO ( sponda INTER ). PIOLI OTTIMO !!!!!!!!!!!

  4. Erano alla ricerca di uno yes men senza attributi , ora ce l’ hanno ! Comunque va benissimo per una proprietà mediocre senza ambizioni come la nostra !

  5. Per la stampa fiorentina e per i rosiconi sicuramente no…… era meglio uno biondo con occhi azzurri!!!!!!!!!!

  6. E’ chiaro che Pioli sia un rischio. Cosa però non sarebbe un rischio con una proprietà assente e velleitaria?
    Anche Mourinho oggi avrebbe problemi con una società senza programmi e ambizioni quindi ogni scelta comporta rischi.
    Spalletti che per me rimane il n.1 senza un progetto farebbe spallucce come fa’ ultimamente anche a Roma.
    Quindi si ritorna alla base: cosa vuole fare questa proprietà? Prima parlano (dicendo per una volta la verità), meglio è.
    Sempre forza Viola

  7. Supercannabilover

    Su un auto logora con meccanici che fino al giorno prima facevano i cercatori di funghi ci puoi mettere alla guida un pilota geneticamente modidicato col DNA di Villeneuve, prost, Schumacher e chittuvvoite.. Arrivi sempre esimo come quest’anno

  8. Pioli troppo mediocre e senza carisma.
    NO PIOLI A FIRENZE

  9. Si,a patto che gli sia messa n mano acquisti competitivi…..

  10. La società che vuole fare ? Vuole vivacchiare o vuole vincere qualcosa ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*