Super Sottil non basta

primavera
Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:

La Primavera di Guidi rinvia la gara con la Juventus per i tanti nazionali presenti nelle rispettive formazioni. Nel girone A, dopo la 22esima giornata, restano a quota 43 ( 52 reti fatte e 26 subite), sempre a -7 dalla vetta occupata dalla Juventus,  a -5 dalla Virtus Entella, ma riperde il terzo posto, visto che il Torino ha vinto e si porta a +1 (deve recuperare un match col Novara causa neve), sempre a +1 sul Sassuolo.

Gli Allievi Nazionali di Cioffi escono solo per differenza reti dalle eliminatorie della 45esima edizione del Torneo Beppe Viola ad Arco. Nel girone B non sono bastate le vittorie per 1-0 sulla Roma (Sottil) e Arco (doppietta di Sottil e rete di Zaniolo): decisiva è stata la sconfitta in apertura per 2-1 con la Lazio, dove è andato a segno Purro. A passare il turno è stata la Roma, che ha liquidato i cugini per 3-0, con +2 di differenza negli scontri diretti (rispetto allo 0 dei viola e -2 dei laziali), per poi essere sconfitta in semifinale ai rigori dal Chievo.

Gli Allievi Nazionali Lega Pro di Grandoni in casa del Sassuolo si impongono per 3-0 centrando la seconda vittoria consecutiva. In rete Corigliano, Nannelli e Guazzini. Nel girone D, dopo la 21esima giornata si portano a quota 26 (30 reti fatte e 33 subite), agganciando al settimo posto l’Arezzo, a -26 dalla capolista Pisa.

Giovanissimi Nazionali di Gabbanini riposano. Nel girone D, dopo la 18esima giornata, si portano a 46 punti (41 reti fatte e 10 subite), sempre al primo posto, a +1 dall’Empoli e +2 dal Prato. Ricordiamo che con 5 turni di anticipo rispetto alla fine della regular season, la squadra si è già qualificata per la fase ad eliminazione diretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA