Superato perfino da Gilardino. Ritorno in patria per Gomez?

GomezPalermo

GomezPalermoLa Fiorentina e Mario Gomez sono giunti al capolinea? Probabile. Di certo molto più probabile dopo la partita contro il Parma che ha visto l’attaccante tedesco finire nuovamente in panchina e non entrare nemmeno per un minuto sul terreno di gioco. Nelle gerarchie attuali della squadra, Gomez è stato superato perfino da Alberto Gilardino che è andato a segno contro i gialloblu mettendo la palla in rete di testa su azione d’angolo. Al ‘Franchi’ ieri era presente pure un emissario dello Schalke 04 (lo scrive La Nazione) e questo ha dato la stura a nuove voci relative ad un ritorno in patria del giocatore al termine della stagione. Nelle scorse settimane si era pure ipotizzato il fatto che potrebbe vestire in futuro la maglia del Borussia Dortmund.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Vado controcorrente, Gomez il miglior centravanti mai arrivato alla viola da tempi di Petrone negli anni trenta passando per Virgili, Maraschi, Batistuta ecc……. Ah ah ah ah ah!

  2. Per Gianca : ti sei dimenticato Socrates o forse eri troppo giovane ! Cmq anche il tedesco non scherza!

  3. Non limitiamoci alla Germania e basta. Comprendiamo tutto il mondo almeno ci sono più possibilità che se ne vada. E senza medaglina e ecci eccci ecci come diceva il grande, lui si, MARIO CIUFFI.

  4. Se il difensore centrale pur non essendo un top player segna più del centravanti, vuol dire che quest’ultimo è sicuramente un flop player. Ma scarsi di tale entità se ne sono visti pochi in giro.
    Credo che, statistiche alla mano, Gomez sia il peggior attaccante centrale di tutto il campionato. Non sarebbe mai dovuto arrivare, ma prima se ne va, meglio è per la Fiorentina.

  5. Una volta su mai dire gol c’era la rubrica “fenomeni parastatali”….

  6. La più grande bufala di sempre !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*