SuperKalinicfragilistichespiralidoso

Alla bisogna si possono anche inventari nuovi termini e filastrocche. E’ quello che ha fatto il giornalista e nostro collaboratore, Francesco Matteini dopo l’exploit di Kalinic a San Siro che gli è valso ovviamente un bel 10 in pagella: “SuperKalinicfragilistichespiralidoso / anche se ti sembra che abbia un suono spaventoso / se lo dici forte avrai un successo strepitoso / SuperKalinicfragilistichespiralidoso”: ricordate la filastrocca magica con cui Mary Poppins metteva tutto a posto? L’ho appena appena adattata al cognome del centravanti croato della Fiorentina, capace di incantare senza tanti fronzoli. Si procura il rigore e poi segna tre gol. Niente fumo, solo arrosto. Concretezza allo stato puro. Un’iradiddio per la difesa dell’Inter. Un incubo per i tifosi nerazzurri, il più bel sogno per quelli viola”.

Leggi l’articolo completo e tutti i giudizi su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. prima era pizarro ad impostare da centrale difensivo ma dietro c’era solo il portiere e perdeva spesso palla.Ora mi pare che sia diverso perchè i tre difensori sono sempre a proteggere la porta o mi sbaglio?Gol in contropiede come gli scorsi anni sono meno probabili.

  2. …..ABEMUS BOMBER….

  3. matteini è da asilo nido

  4. Grande Matteini!!!!!

  5. anch’io concordo che Badelj + Vecino siano una coppia ben assortita a centrocampo. Sono contento soprattutto per Vecino ritornato a Firenza nella più completa diffidenza

  6. REDAZIONE=la METRICA non e’ il tuo forte…
    Non è un articolo della Redazione, ma di Matteini. Comunque la metrica c’entra poco concentrati sul concetto. Redazione

  7. concordo con tolomeo, la coppia di mediani protegge la difesa e rilancia gli attacchi in modo eccellente, al contrario di anno scorso dove Pizarro svolgeva questo compito, ma senza riuscire a coprire a sufficienza e ritardando troppo la controffensiva; ritengo che Sousa sia calcisticamente più intelligente e preparato di Montella, con un paio di innesti giusti, scelti dal mister, penso si possa lottare su tutti i fronti con buone speranze

  8. Sono vecchio ma lasciatemi sognare

  9. Si, kalinic é forte, ma questo lo avevamo capito o almeno lo avevo capito già dalla partita con il Milan dove sbaglio un gol facile, ma mostrò tutte le sue qualità lasciondomi di fatto stupefatto. Ieri di gol ne ha fatti 3 e la prestazione é stata di livello altissimo. Giusto tesserne le lodi, tuttavia credo che alla base di questi ultimi due successi con bologna e Inter il merito oltre che dell’ottimo Nikola, sia della accoppiata VECINO-BADELJ che personalmente ritengo super attrezzata. Si, i titolari devono essere loro con un Suarez da considerare come una ottima alternativa. Impressionano per come riescono ad unire qualità e quantità, entrambi sono ecccellenti in entrambe le fasi, con un badelj più tecnico e un vecino più portatore di palla. Secondo me, apparte kalinic, le note più liete sono loro due.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*