Questo sito contribuisce alla audience di

SVEGLIATI!

Le ultime conferenze stampa di Paulo Sousa, almeno fino a quella di ieri, erano state sostanzialmente piatte, senza acuti. Però alla vigilia di Napoli-Fiorentina di Coppa Italia qualche passaggio interessante ce lo ha riservato, punzecchiando e cercando di spronare un certo Josip Ilicic. “Ilicic non ha iniziato come nella stagione passata. E poi ha preso più pali che porta” volendo riassumere il suo pensiero, possiamo farlo, condensandolo in questa frase.

Non è dunque un caso che Ilicic sia stato accantonato in questo inizio 2017 e, forse, non è neanche un caso che senza lo sloveno, almeno quello visto in questo campionato, la Fiorentina sia andata meglio, affidando la propria manovra alle invenzioni e alla velocità di Bernardeschi e Chiesa e alla caparbietà, alla tecnica e alla voglia di vincere di Kalinic.

Con queste premesse ritrovare il campo, almeno con continuità, per l’ex Palermo diventerà davvero difficile. Gli viene incontro il fatto che la Fiorentina, ancora, è in corsa per diversi obiettivi ed ha un calendario da qui fino a fine febbraio davvero fitto di impegni. Ilicic ha l’obbligo di svegliarsi se vuol cambiare il corso della sua stagione, altrimenti ci viene facile credere che verrà messo sul mercato a partire dalla prossima estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Meglio venderlo subito allora. A tenerlo fermo fino a maggio si svaluta ancora di più.

  2. io personalmente lo regaleri pur di non vederelo giocare con la viola…….
    cosi risparmiamo sul ingaggio
    giocatore totalmente inutile in campo giochi sempre in 10
    patetico

    FORZA VIOLA SEMPRE

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*