Svolta Fiorentina: VENTI milioni per convincere Bernardeschi

Un nuovo contratto fino al 2021, venti milioni lordi sul piatto, dieci netti (in sostanza due milioni di euro a stagione), ma bonus esclusi e nessuna clausola rescissoria. Il Corriere dello Sport-Stadio disegna la proposta che è stata fatta da parte della Fiorentina a Federico Bernardeschi per rinnovare il proprio contratto. La dirigenza gigliata ha rotto gli indugi e non ha aspettato la fine della stagione così come invece aveva detto pubblicamente che avrebbe fatto (un concetto ribadito da Corvino appena tre giorni fa).

La palla passa nelle mani del giocatore che prima di firmare vuol sapere che tipo di progetto avrà la Fiorentina nel futuro.

Nessuna clausola dunque, anche perché per metterne una tra i 70 e i 100 milioni di euro come avrebbe voluto la società viola, il giocatore avrebbe preteso un ingaggio molto superiore che era fuori dai parametri del club.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Il mercato è cambiato, che piaccia o no.
    O si fa una squadra per puntare si primi 4 posto, o di continua il ridimensionamento. Qualsiasi squadra offrirebbe a Berna almeno 3 ml, noi dobbiamo arrivare almeno a 2,5.
    Poi bisogna farne almeno 1,5 a vecino e Badelj e comprare giocatori dal milione in su di ingaggio.
    Vuoi giocare con Berna che guadagna più di 2 ml e maxi, milic, tomovic, Cristoforo, etc.

  2. Il contratto gli scade nel 2019 (se nn vado errato), queste storie di rinnovi di contratto milionario, mi sembrano la solita grancassa della stampa filosocietaria, volta a preparare il terreno ad una cessione.
    Che firmi o nn firmi il rinnovo, il fatto è che il ragazzo è contrattizzato. Se chi detiene il cartellino nn lo cede, il ragazzo resta qui.
    Il resto è fuffa ! Vediamo se ancora una volta vogliono coprirsi di ridicolo.

  3. Parole al vento, sprecato carta e inchiostro tanto x riempire il giornale. Il ragazzo non firma e la società ha tutto l’interesse che ciò accada x venderlo, purtroppo, questa estate

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*