Svolta Piccini: L’esterno ritorna alla Fiorentina. Con quali prospettive?

Piccini Moena

Niente da fare per Cristiano Piccini. Il Betis Siviglia non lo ha ascoltato e non lo terrà la prossima stagione. Almeno per ora non se ne parla perché l’esterno è di ritorno alla base Fiorentina (in queste ore è arrivata anche l’ufficializzazione della notizia da parte del tecnico del Betis, Pepe Mel) dopo il prestito di un anno in Andalusia. Sì ma con quali prospettive? A questo punto viene scontato da considerare il fatto che il ritiro di Moena e la tournée americana saranno per Piccini due ottimi banchi di prova per mettersi in mostra agli occhi del nuovo tecnico della società. Dopodiché verrà presa una decisione definitiva, anche se, e questo è un fatto oggettivo, la Fiorentina è carente di uomini sulla fascia e il giocatore toscano potrebbe essere una buona alternativa da sfruttare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Carissimo Cristiano vattene il più lontano possibile da Firenze. Per il tuo bene…

  2. x AceBati: capisco che deve essere un problema per te rileggere i tuoi msg chilometrici per correggere tutti i tuoi errori di battitura, ma almeno in quelli più brevi una riletturina la potresti dare … sfv

  3. Bisogna inserire in rosa molti dei giovani in giro : Capezzi, Bittante, Piccini e della primavera come Diakhate e Petriccione. Non sono peggiori dei vari Aquilani tomovic kurtic Alonso ecc ecc

  4. ma e fortissimo

  5. Io aspetterei a bocciare così un giocatore…vediamolo sul campo. Bisogna dare più spazio e fiducia ai giovani.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*