Tagliavento che estro e che fantasia! E Astori ringrazia

Primo di tempo di facile conduzione per Tagliavento, pochi gli episodi. Giusta la punizione che porta al vantaggio dei rosanero, ci sta anche il giallo per Salcedo per l’intervento fatto da dietro e intenzionale. Al 38′ viene annullato un gol alla Fiorentina: su un cross dalla destra di Ilicic, torre di Sanchez per Chiesa che va a rete, ma la posizione di partenza del colombiano è irregolare, giusto non convalidare.

Nel secondo tempo al 9′ proteste viola per un’entrata su Chiesa, ma Andelkovic prende la palla, c’era però l’angolo che non è stato concesso né dall’arbitro né dai suoi collaboratori. Al 10′ e 18′ giusti i gialli per Diamanti e Astori.
All’87’ secondo giallo per lo stesso Astori: Sallai tenta di arrivarci sulla palla, il centrale lo ostacola con esperienza, facendo quello che tutti i difensori di A fanno, tagliandolo fuori e impedendogli di dar noia a Tatarusanu. Tagliavento dà colore ad una partita scialba, inventandosi l’espulsione del difensore viola. Normali le proteste. Nel finale parapiglia con Goldaniga protagonista che, visto il fiscale Tagliavento, meritava almeno il giallo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*