Tata ed un’altra battaglia da affrontare

Tatarusanu Cesena Grande

Ciprian Tatarusanu si prepara ad iniziare la sua seconda stagione viola con la possibilità di essere ancora il secondo portiere viola. Dopo l’acquisto, ancora da ufficializzare, di Luigi Sepe dal Napoli, si aprirà un’altra battaglia tra portieri per convincere Paulo Sousa ad affidare ad uno dei due le chiavi della porta viola. L’ex portiere dell’Empoli, come dichiarato nei giorni scorsi dal suo procuratore, arriva a Firenze per fare il titolare: dopo l’ottima annata agli ordini di Sarri, Sepe si sente pronto per salire di livello e la Fiorentina è sicuramente una piazza importante per la sua crescita. E Tata? Innanzitutto cominciamo dicendo che la titolarità del portiere partenopeo è tutta da verificare: spetterà a Paulo Sousa e al suo staff tecnico prendere una scelta e il tecnico lusitano si baserà su allenamenti e amichevoli precampionato. Per il portiere rumeno quindi niente è precluso: toccherà a lui dimostrare di essere migliore di Sepe e aver iniziato il ritiro fin da subito può essere certamente un buon inizio. La situazioni è diversa da quella della scorsa stagione: Neto partiva fin da subito con i gradi del titolare ed è stato accantonato soltanto nel momento in cui ha deciso di non rinnovare, ritrovando spazio a seguito dell’infortunio dell’ex portiere della Steaua Bucarest. Concludiamo la nostra analisi dicendo che la Fiorentina dovrà affrontare tre competizioni e inevitabilmente ci sarà spazio per tutti, a prescindere dalla scelta di mister Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. supercannabilover

    Un prestito secco che viene a fare il titolare a uno come Tatarusanu, come no?!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*