Tataruranu ed un’attesa infinita

image

Ancora non sembra essere il turno di Tatarusanu. Nonostante il portiere sia tornato tra i convocati già dalla gara di andata dei quarti di finale di Europa League tra Dinamo Kiev e Fiorentina, il rumeno a meno di infortuni a Neto, dovrebbe restare fino alla fine della stagione in panchina. Tatarusanu prima di infortunarsi alla schiena aveva fatto buone prestazioni ed aveva preso il posto del brasiliano dopo che lo stesso aveva scelto di non rinnovare il suo contratto in scadenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA