Tatarusanu: “Ho fatto una parata importante per la squadra, non solo per me. Champions? Perché no?”

In zona mista Ciprian Tatarusanu inizia il commento dalla sua parata su Taider: “E’ stata una parata importante per la squadra perché ci ha permesso di non perdere. Abbiamo gestito bene la partita, fatto gol ed alla fine ottenuto il pareggio. Inter? Tutte le partite sono difficili, avete visto con il Carpi che abbiamo vinto una partita complicata, sotto un brutto tempo. Non ci sono squadre qui con cui si possa dare per certa la vittoria. Champions? Ci crediamo perché no? Ci sono tante partite da giocare, siamo lì e possiamo arrivare nelle prime tre. Carattere del gruppo? E’ sempre così quando sei in difficoltà, il carattere si vede di più. Oggi è stata una partita difficile, come contro il Carpi. Siamo contenti di essere usciti con un punto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Si poteva vincere comunque anche in 10. Sul gol subìto colpevole borja che si perde giaccherini. Bisogna credere nella vittoria. Ora testa all’Inter.

  2. Anche se nelle uscite non è il migliore al mondo

  3. In estate sognavo Sirigu in viola ma da 2 mesi circa mi sono ricreduto , Tata è ok

  4. efficace anche sotto il profilo della sicurezza,infatti l’aver fatto due parate incredibili (anche se a gioco fermo per effettivo fuorigioco) ha sicuramente fatto comprendere al Bologna che bisognava fare grandi azioni per marcare al Tata e non semplicemente appoggiare la sfera in porta.e non è stato poco.

  5. A me non è mai piaciuto però questa sera è stato grande.

  6. Perchè no? Perchè abbiamo i borsai tignosi, permalosi, tirchiosi, ballosi,…, ecco perchè

  7. Nazione Toscana

    Pensare che ci sono dei tifosi che lo contestano…
    Forza Tata!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*