Tatarusanu: “Non penso al trasferimento, resto alla Fiorentina e non ho paura di nuovi arrivi. Ho fatto un grande salto ad arrivare in viola”

Tatarusanu Cesena

Tatarusanu CesenaUn Ciprian Tatarusanu a tutto tondo quello che si è concesso alle domande dei propri tifosi e ammiratori. Innanzitutto ci ha fatto capire che “da una settimana è tornato ad essere al cento per cento” quindi il suo infortunio è da considerare definitivamente superato. Idee chiare anche per il futuro: “Nessun ritorno alla Steaua, anche perché sto bene alla Fiorentina e non sto pensando ad un trasferimento. Appena ho cominciato a giocare per i viola ho capito di aver fatto un grande salto nella mia carriera“. Non ha paura dell’arrivo di un nuovo portiere che potrebbe sostituire Neto: “In una squadra che punta molto in alto, la concorrenza è normale e va accettata. Una vittoria nostra in Europa League? Lo speriamo ma ci aspettano partite difficili”. A chi gli chiede dei compagni di squadra, Tatarusanu risponde: “Il più veloce è sicuramente Salah, i più tecnici Pizarro e Borja Valero“. Infine su Mutu: “La maggior parte dei tifosi della Fiorentina pensa che sia ancora un Fenomeno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Stefano, magari le prossime volte cita la fonte, almeno non ha motivi per romperti gli zibidei!!! Anzi, simpaticamente e provocatoriamente la prox volta potresti citare tra parentesi la fonte con scritto precisiamo per il malfidato Angelo…Un saluto!
    Io la fonte la cito sempre quando ci va messa. Quando non ci va messa no (e tantomeno mi faccio dare lezioni da questo tizio qua). Un saluto S.D.C.

  2. Via Del Corona, sei un pò troppo permaloso nella risposta ad Angelo, ci sei andato giù peso, sei un giornalista e scrivi su un sito di tifosi, per cui devi accettare le critiche, a volte anche becere e fuori luogo, ma devi mantenere la lucidità e la freddezza di non metterti a litigare con chi commenta, che sono tuoi utenti. Dai pensiamo tutti a Sivilglia su ragazzi, uniti e forza Viola!
    Il problema è un altro è che questo continuamente scrive queste cose. Ho provato a spiegarglielo in mille modi diversi che si sbaglia e continua. Tra l’altro inventarsi le notizie sarebbe ancora un reato grave nel nostro Paese, ma questo continua. Dopo un po’ uno sbotta, anche se è un frate. Un saluto S.D.C.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*