Tatarusanu: “Le critiche? Mi importa di più dell’opinione del mister e della società. E voglio dimostrare che sono la migliore opzione”

Il portiere della Fiorentina Ciprian Tatarusanu tocca vari argomenti in un’intervista rilasciata alla Rai:  “Ieri non si poteva giocare, c’era troppo rischio di infortuni. Obiettivi? Credo e spero che possiamo fare meglio rispetto allo scorso anno, siamo gli stessi calciatori e sono andati via solo Rossi e Alonso. Come gruppo siamo più forti dell’anno scorso. Europa League? Vogliamo iniziare con una vittoria, speriamo di fare bene e di arrivare in fondo. Sousa? E’ sempre la stessa persona, non è cambiato niente. Ha più entusiasmo dell’anno scorso. Concorrenza in porta? Sono portieri giovani e bravi, mi alleno per convincere il mister che sono la miglior opzione. E’ normale che ognuno possa avere un’opinione personale su un giocatore, ma per me è più importante l’opinione dell’allenatore e della società. Futuro? Penso solo a giocare bene e a fare il mio lavoro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Purtroppo i limiti di questo portiere non sono dettati da giudizi soggettivi. E’ indiscutibile che ha gravi carenze da non poter essere considerato un portiere! Qualche gran parata d’istinto non sopperisce alle cavolate che combina. Gli mancano i fondamentali, non capisco come sia ancora il primo portiere.

  2. Bravo Tata! Zittisci tutti i criticoni!

  3. Bene che sousa abbia grinta e ora la dimostri. e sarebbe l’ora che la tiriate fuori anche voi giocatori. Vincere a salonicco. Testa al campo. Lavorare e migliorarsi sempre.

  4. A dimostrazione di quanto nulla contava Mati Fernandez che non viene nemmeno menzionato!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*