Tatarusanu, Sportiello, Dragowski e…Costil? Facciamo chiarezza

La questione portiere è uno dei tanti interrogativi della Fiorentina che verrà. L’operazione Sportiello fa pensare all’ex-Atalanta come futuro numero 1 viola, ma Tatarusanu sta dimostrando di vincere il ballottaggio fino a questo momento. Tuttavia non è escluso che il romeno possa partire in estate: l’operazione Costil a questo punto potrebbe concretizzarsi, con il francese dello Stade Rennais che si giocherebbe il posto con Sportiello. E Dragowski? Per il polacco la soluzione del prestito sembra la migliore: al classe ’97 serve giocare con continuità e crescere, magari in Serie B, per prendere familiarità con il calcio italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. La questione dei portieri dimostra la chiarezza che esiste nella mente del Corvo Magno.
    Se poi si pensa che a spasso per il mondo abbiamo Lezzerini e Makarov e che i tre portieri delle giovanili,Satalino,Cerofolini e Ghidotti, sono tutti nazionali delle rappresentative della loro età
    VIENE FUORI LA CONFUSIONE CHE ALBERGA NELLA MENTE DI CORVINO CHE ,ORA È EVIDENTE,RINCORRE LE PROVVIGIONI E NON CONSIDERA I VERI BISOGNI DELLA SQUADRA.
    Forse se aveva comprato un terzino invece di una squadra di portieri aveva fatto il suo dovere.

  2. Meret, Scuffet, Cragno questi erano i portieri da prendere almeno uno dei tre e invece si va in Polonia per prendere un ragazzo che con la stessa cifra si prendeva uno dei tre sopra citati , ma non contenti si prende Sportiello che è ormai in fase discendente se no l’Atalanta con piffero che te lo dava a 6 ml pagabile fra due anni e ora leggo di Costil 29ni ma che c….. ci fa continuo nel dire che il primo da toglierci dai maroni è il mago del Salento.

  3. Abbiamo preso ora sportello …. Lasciamolo giocare una stagione da titolare. Ma come fai a prendere anche coatil… Ma x fare cosa, non avremmo nemmeno l’Europa ma quando pensano di intercambiarsi i portieri.

  4. supercannabilover

    vendano.. sorry

  5. supercannabilover

    Dragowski oltre che essersi fatto tutte le nazionali dai pulcini all’under 21 ha giocato due anni titolare in una squadra di buon livello per l’extraklasa; il prossimo anno avra’ 21anni, se non lo fanno giocare o lo manderanno in prestito e’ meglio che lo vendino adesso che ha un po’ di mercato

  6. il foglionco di piano di mommio

    Dragowski, a dire il vero, un paio di anni da titolare nella serie a polacca li ha fatti

  7. Credo che Costil sia di un livello più elevato di Tatarusanu.
    Ovvio che se la Fiorentina scegliesse il francese Tata sarebbe venduto a giugno.
    Dragowski deve fare esperienza quindi è giusto che vada a giocare in un’altra squadra da titolare per fare esperienza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*