Questo sito contribuisce alla audience di

Tavano e l’amarcord dell’arrivo a Firenze: “Mio padre mi cercava per il paese…”

Tornato a Prato dopo una lunga carriera, partita proprio in Toscana, a Firenze, Francesco Tavano ha ricordato anche i primi momenti, quando giunse in riva all’Arno per firmare con la Fiorentina. Era il 1996 e lo scenario d’arrivo di Tavano fu la stazione di Santa Maria Novella, come raccontato a gianlucadimarzio.com: “E mio padre che è stato tutto il giorno a cercarmi in paese perché non sapeva dove fossi andato. I cellulari non c’erano…”. Questo il ricordo particolare dell’attaccante del Prato, che la società viola acquisì dal Nola, nel napoletano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*