Tavecchio nominato commissario della Lega di Serie A, i dettagli

Il presidente della FIGC Tavecchio. Foto: Footstats/Fiorentinanews.com
Sarà Carlo Tavecchio il commissario della Lega di Serie A. Il presidente della Figc è stato nominato con voto unanime per decisione del Consiglio federale proprio della Federcalcio dopo che la Lega non era stata in grado di eleggere un proprio presidente. Tavecchio, unico candidato possibile, nominerà a sua volta un jury di esperti per la riforma dello statuto della Lega, e potrebbe pure nominare due subcommissari. Come riportato da gazzetta.it, sul tavolo la riforma dello statuto e pure, un po’ a sorpresa, l’introduzione effettiva della Var, mentre sarà più difficile che il presidente Figc metta mano alla tanto dibattuta questione della ripartizione dei proventi tv. Il commissariamento dovrebbe durare fino all’autunno, per sei mesi circa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Purtroppo abbiamo nel DNA la RILUTTANZA A NON CAMBIARE… SI SBATTE IL CAPO CONTRO UN MURO MA MEGLIO NON CAMBIARE. Come si fa a presentare MA…N..GIA BA..NANE A 70 anni. In tutto il mondo danno in mano ai GIOVANI…facce nuove. Mi devono spiegare un Presidente a 70 anni decide di cambiare statuto… Sono parecchi anni che è Presidente di Lega ma le cose non sono cambiate ora figuriamoci se cambia ora. Non possiamo presentarci al MONDO con Un presidente di 70 che ha fatto numerose GAFF non da poco. RIDCOLI COME PAESE ABBIAMO IL TERRORE DI CAMBIARE…C’è un forte calo di spettatori nel calcio vuoi la CRISI… E LA PERDITA DI CREDIBILITA’ CALCIOPOLI E CALCIOSCOMMESSE. Non vuole ridurre la squadre troppe 20 squadre di calcio le pressioni sono forti in Italia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*