Tello che sì che fa pressione al Barça e “minaccia” Luis Enrique

Foto: Activa Foto/Fiorentinanews.com

Il destino di Cristian Tello è decisamente vicino a tingersi nuovamente di viola, questo l’abbiamo capito anche dalla forte volontà del catalano di fare ritorno a Firenze, volontà annunciata anche dal suo stesso procuratore. La questione ancora in ballo è la formula, dato che il Barça vorrebbe qualche garanzia in più per quanto riguarda il riscatto del cartellino; viceversa la Fiorentina pretende il solo diritto di riscatto, senza alcun obbligo. Di questo sta discutendo Pantaleo Corvino con i blaugrana, posti per altro sotto pressione dallo stesso Tello che, secondo plazadeportiva.com, sta cercando di persuadere anche Luis Enrique. Il tecnico del Barça si troverebbe a dover allenare infatti un calciatore completamente demotivato e fuori dai suoi progetti: anche su queste basi le zero chance del Valencia, che si era interessato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. COMUNICATO UFFICIALE AC FIORENTINA:
    NON SUCCEDE UNA S**A!

  2. Siamo dei pezzenti, è 1 mese che stiamo qui a parlare della formula di un prestito di un giocatore normalissimo. Andiamoin giro a fare la figura dei poveretti a livello internazionale, andiamo a sedere al tavolo del Barcellonae chiediamo per favore i hiocatori gratis. Sono sempre piu sconfortato! Non credo piu ai DV

  3. Ma obbligo di riscatto a 5 mln? Credo che pure il barca non ne puó più e 5mln cmq sono un ottimo prezzo. Diritto era 8 mln contratto cmq prima o poi gli scadrá. Magari un 30 % al barcellona o cmq qualcosa im caso di futura vendita non e che il barcellona é un ente benefico ma se progongono una solutlzione omesta x tutto non rompono le scatole.
    Se si seccano i soldi x tenere Tello pagandolo x metterlo nel barcellona b(li hanno qiesta possibilitá) non gli mancano.
    Tello a 5/6 mln tra un anno se interessa il campo resta cmq un affare sempre se corvino non spera di pagare 3 euro e poi farci 20 mln o 30 .
    Ciò é difficile ma uni con sue caratteristiche a meno di 10 vale sempre la spesa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*