Questo sito contribuisce alla audience di

Tello dà la preferenza alla Fiorentina. Una prelazione con tempi corti

Fiorentina e Barcellona sono in contatto per Cristian Tello. Mercoledì prossimo scadrà la prelazione viola sul giocatore, quel diritto di riscatto che il club si era garantito la scorsa estate. A Corvino piace Tello che potrebbe essere buono per un 4-2-3-1, ma decisivo dovrebbe essere il parere di Pioli su di lui. Intanto il giocatore ha già fatto sapere alla società di essere contento di rimanere e questo è certamente un buon punto di partenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. E te pareva solo gli scarsi vogliono rimanere a firenze… E certo tanto dove li trovano altri fessi che gli pagano quegli stipendi smisurati rispetto alle qualita che hanno.. Il barcellona non vede l ora di fare l affare

  2. Brocco notevole, Sousa lo faceva giocare perché ci teneva a fare l’estroso. Come può giocare una punta che non salta l’uomo, che tira sempre indietro la gambetta.
    Ma soprattutto come si fa a sbattere nel cesso altri 5/6 mil. Per questo insignificante giocatore.

  3. Tello è sicuramente un giocatore
    “determinante ” ( a vantaggio degli avversari ).Gol a bizzeffe!! Non mi meraviglierei se una società di incompetenti e ragionieri.lo riconfermasse!!

  4. Ma lasciamolo dove sta, non ha corsa, tecnica, grinta, non sa fare assist, saltare l.uomo, segnare. Non eccelle in.nulla, giocAtore sotto la media, possiede solamente il curriculum (che viene dal barça) altrimenti starebbe in una squadra tipo espanyol, betis, lacoruña ecc

  5. Sai che sforzo! Mi sembra il lungagnone crucco…….Per i mediocri o i furbacchioni,la Viola è la squadra (società) ideale…..

  6. Da tenere in panca e buttarlo dentro gli ultimi 20 minuti , sempre che a Pioli serva.

  7. Tello giocatore inutile..fa un paio di buone cose a partita..non fa la fase difensiva..non sa passare la palla..unica cosa che fa ogni tanto si allunga la palla e fa uno scatto..come giocare in dieci…FV

  8. Che culo!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*