Tello e quel gesto che non può lasciare indifferente la Fiorentina

Tello contrasta Rugani. Foto: LF/Fiorentinanews.com

La Fiorentina lavora per poter avere ancora a disposizione Cristian Tello per la prossima stagione. A Barcellona sta ritornando in sede il direttore sportivo blaugrana, Raul Sanhllehi, ed ha in programma anche la risoluzione di questa vicenda. Nel frattempo c’è da segnalare un gesto da parte del giocatore che non può lasciare indifferente la società viola: Tello ha detto no al Southampton e ad altre offerte arrivategli dalla Premier League, perché sta aspettando una chiamata dalla Fiorentina, che è la sua priorità. Le condizioni di base per vedere Tello a Firenze ci sono, adesso però spetta alle due società trovare un punto di incontro che potrebbe essere proprio il prestito per un’altra stagione con diritto di riscatto a favore dei viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. La verità è che la Fiorentina vorrebbe prendere i giocatori senza spendere. Nemmeno l’Atalanta si comporta così e infatti ha speso 9 milioni di euro per riportare in Italia un attaccante italiano

  2. Mi sà che la verità è che no lo vole nissuno!

  3. Siccome io non mi intendo di calcio….per me può andare al sauthempont

  4. Strano…
    Stovini qualche giorno fa disse:” Non c’è la fila per Firenze!”…

    A Napoli dopo i rifiuti di…
    Gonalons, Kramer, Klaassen, Vecino, Vrsaljko, Lapadula, Zielinski, ecc…
    Ora ci sono i vari…
    Strinic, Koulibaly, Albiol, Lopez e Higuian che hanno chiesto la cessione!

    La verità è che noi anche se non siamo in CHAMPIONS siamo appetibili di loro!
    Perché l’ambiente generale di Firenze (vita comune, cultura, alimentazione, pressioni, ecc.) è nettamente migliore!

    P.S.
    I Napoli dovrebbero ringraziare gli ex di turno BENITEZ-CAVANI (invece di fischiarli)…
    Perché senza di loro i vari REINA, ALBIOL, MERTENS, CALLEJON ed HIGUAIN non sarebbero mai arrivati!
    Guarda caso tutti e 5 hanno affermato di essere arrivati per Benitez!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*