Tello e Tino Costa portano la Fiorentina verso un cambio di modulo per tornare a sorprendere gli avversari

La Fiorentina è sembrata in affanno contro Lazio e Milan. L’atteggiamento tattico dei viola non sorprende più gli avversari e in più c’è da aggiungere anche un calo di forma inevitabile di alcuni elementi come Kalinic che non si ferma da quasi un anno e Bernardeschi. Davanti a questi problemi. La Gazzetta dello Sport scrive che le scelte di mercato (Tino Costa e Tello, appunto) potrebbero portare nel giro di due-tre settimane la formazione di Sousa a varare un cambio di modulo. Non più l’attuale il 3-4-2-1 ma un 4-3-3 con Tello e Bernardeschi sulle corsie esterne e Tino Costa play-basso in un centrocampo composto anche da Borja Valero e Vecino o Badelj (che starà fuori per un mese e mezzo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. A parte ol terzino dx. Che manca ma Ilicic nel 4-3-3 dove lo metti? Prima di scrivere pensare bene ! 😉

  2. Ora vengono fuori i soliti discorsi che gli altri hanno capito come si gioca.Non è questo il discorso.Anche con montella cominciarono a dire cosi.La verita è che andiamo sotto non recuperiamo mai.Non si cambia passo ne con sousa e ne con montella

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*