Tello, ecco perché può fare male al Mönchengladbach

Il Borussia Monchengladbach è squadra di qualità e che fa del contropiede e della rapidità le sue armi migliori. I meccanismi difensivi dei bianconero-verdi però fanno acqua: centrali difensivi macchinosi, terzini troppo offensivi, attaccanti poco predisposti al sacrificio. Cristian Tello sarà con ogni probabilità titolare vista l’assenza di Chiesa, e le sue accelerazioni potranno sicuramente creare scompiglio in una difesa che va in grande difficoltà nell’uno contro uno. Lo spagnolo è l’uomo giusto per approfittare degli spazi lasciati e giocare in campo aperto, frangente in cui può risultare letale. Finora Tello non ha quasi mai fatto la differenza, ma la vetrina internazionale potrebbe permettergli di tornare a mettersi in mostra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*