Tello: “Non è facile giocare in un clima così, ma i primi ad essere scontenti siamo noi. Il mio obiettivo è…”

Intervistato da Radio Bruno, l’esterno della Fiorentina, Cristian Tello ha dichiarato: “Credo che sia una vittoria importante contro una squadra che si è difesa molto. Non è facile giocare in un clima del genere, ma la reazione è comprensibile, perché anche noi non siamo contenti del campionato che stiamo facendo. Ma abbiamo dimostrato di essere un gruppo unito. Il mio obiettivo è quello di giocare il maggior numero di partite da qui fino alla fine della stagione, poi vedremo quello che accadrà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Lameziaterme viola

    Brocco te ne devi andare, sei insopportabile insieme a tomovic ilicic e sousa

  2. Concordo pienamente sig. Mario Valastro

  3. Dal 1969,quando avevo sei anni e vincemmo il secondo scudetto,non avevo mai visto una boiata del genere. Contestare e fischiare e anche insultare i nostri giocatori fin dal fischio iniziale,e’ la più grande stronz..a mai vista su un campo di calcio. Patetici,patetici e ridicoli,non c’è altro commento da fare. Se non mi dispiacesse per la mia Viola,vi augurerei di retrocedere e di stare dieci anni in serie B,così potrete fare i grossi contro le tifoserie del Cittadella,dell’Entella,del Carpi e contestare tutti,tanto non vi cagherebbe nessuno e non ci sarebbe bisogno di avere i cinesi o gli arabi,sarebbe sufficiente il trippaio del centro storico per gestire la squadra. Bottegai senza ritegno,altro che meritiamo di più.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*