Tello riceve visite interessate a Barcellona: E’ l’ora di preoccuparsi

La prima missione di Corvino a Barcellona non è che sia andata benissimo. Il direttore generale della Fiorentina se n’è tornato a casa ricevendo un sostanziale no alla richiesta di rinnovare il prestito e il diritto di riscatto per Cristian Tello. E proprio Tello ha ricevuto visite interessate nelle ultime ore. Una delegazione del Southampton è andata a trattare direttamente nella città catalana con il giocatore: c’è l’intenzione di convincerlo a sbarcare in Premier League al più presto. Tello è disposto ancora per un po’ ad aspettare la Fiorentina ma non può farlo certamente all’infinito e i club inglesi stanno diventando anche molto ricchi ed in grado di offrire ingaggi molto importanti ai giocatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Benalouane risulta non venga pagato.
    Questo almeno è ciò che dice il suo procuratore.
    Qualsiasi sia la ragione per cui non lo pagano (e se vanno in giudizio perderanno la causa assolutamente, il contratto è regolare, se poi quello è infortunato sotto il piano legale non conta nulla) il segnale è bruttissimo.
    Nessuna società stabile rischierebbe punti di penalizzazione e/o altri guai legali per risparmiare qualche spicciolo.

  2. A me piacerebbe sapere da “il tifoso’ dove ha letto che la Fiorentina non paga gli stipendi.Cosi’ tanto per sapere e per essere informati.Se questa e’ una notizia che hanno dato direttamente a lui oppure che citi la fonte dalla quale arriva.

  3. ma c’è qualcuno che pensa che Corvino voglia spendere soldi x questo ragazzetto che non si spettina nemmeno in campo?ma vaia vaia lo mangiano vivo tutti questo,cammina per il campo 40 minuti facciamola finita,avete visto ieri sera con Giaccherini quali sono i calciatori veri.

  4. È ora di preoccuparsi ma non per Telo.
    È ora di preoccuparsi perché è palese che la situazione economica della Fiorentina sia DRAMMATICA.
    Quando si inizia a smettere di pagare gli stipendi, indipendentemente dalla ragione, il segnale è palese.
    Questa società finisce male, hanno ripreso Corvino sperando in qualche miracolosa plusvalenza, ma questa è una società in rovina.
    Se si va avanti senza cambiamenti entro due anni saremo in zona retrocessione.

  5. Aspettiamo, aspettiamo, non c’è fretta!!! Poeri noi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*