Questo sito contribuisce alla audience di

Tello si porta i fischi anche a Roma. L’ipotesi Marsiglia e il procuratore parla di “ruolo sbagliato”

Giocava fuori casa la Fiorentina contro la Lazio, ma è come se Cristian Tello si fosse portato con sé i fischi del Franchi ricevuti contro il Sassuolo. Timido, con la paura di sbagliare ad ogni tocco, lo spagnolo ha fornito una prestazione ancora una volta disastrosa, specie nel primo tempo. Tra l’altro il gol del 2-0 della Lazio è nato proprio da un suo errore nei pressi dell’area di rigore viola. Era riuscito ad intortarsi pure sulla rete del momentaneo 2-1 realizzata da Zarate, non tirando in porta a due passi da Marchetti e fornendo un assist errato per il compagno. Fortuna però ha voluto che la palla rimanesse lì dopo un rimpallo.

Intanto, forse sarebbe il caso di prendere in considerazione l’ipotesi Marsiglia che resta sullo sfondo per lui. Il suo procuratore ne è già venuto a parlare a Firenze con Corvino al quale ha fatto presente anche il fatto che, a suo giudizio, viene schierato fuori ruolo (vorrebbe vederlo attaccante esterno nel 4-3-3).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. Allora vuol dire che la rosa è male assortita, perché se Tello dovesse fare sfracelli in un 4-3-3 allora vorrebbe dire tenere fuori Ilicic o Berna e la cosa mi pare difficile. Piuttosto la cosa che mi chiedo è perché ingarbugliare sempre le cose schierando una squadra con elementi non in grado di pressare la difesa avversaria (la Lazio non ci ha fatto mai ripartire dalla difesa e Tata ha dovuto solo rilanciare) lasciando sempre campo agli avversari: questo modulo è un colabrodo. Non oso pensare a cosa accadrà con Mertens, Insigne e Callejon.

  2. Che gioca fuori ruolo è vero, ma non è una giustificazione sufficiente per gli scempi visti di recente.

    Il ragazzo è smarrito e non può giocare in questo stato.

    Sicuramente può dare più di questo ma deve stare in panchina fino a che non è in grado di farlo.

  3. Pare di vedere un amatore impaurito che gioca insieme ai professionisti

  4. Fracazzo da Velletri

    Velocità! !!!!rapidità bruciante!!!!!vedendo attentamente dico attentamente ,come molti non fanno ,a me non sembra che i difensori italiani lo subiscano anzi il contrario ,lo recuperano facilmente in progressione. Disposto a rivedere in TV alla moviola con chiunque…

  5. Proviamo a mandarlo via e non vederlo più..ha già fatto 40 partite e ha guadagnato la sufficienza solo tre volte …BASTA GRAZIE

  6. Tello deve giocare esterno sinistro alto per poi convergere al centro e tirare . Con la sua velocità è un peccato vederlo in un ruolo non suo . Proviamolo

  7. Giocare fuori ruolo non giustifica errori tecnici banali e la mancanza di spunti, tanto che anche l’assist a Zarate, nel gol contro la Lazio, è stato sbagliato e solo fortunatamente è arrivato all’ argentino. Comunque penso anchio che per aiutarlo a ritrovare se stesso, dato che non è una pippa, sarebbe utile e proficuo farlo giocare in un tridente o tutt’ al più esterno alto in un 4-2-3-1, con un terzino a protezione. La sua rapidità bruciante è utile negli ultimi 20 metri, ricorda quella di Salah, a cui parimenti non poteva esser chiesto di giocare esterno a tutta fascia.

  8. Uno che non sa giocare al calcio non gioca una sessantina di partite nel Barcellona di Guardiola. Il procuratore in questo ha ragione, gioca fuori ruolo. Gli viene chiesto di coprire la fascia ed è un lavoro che non riesce a fare per le sue caratteristiche e finisce per condizionare anche il suo rendimento in avanti. Datelo a Di Francesco o a un altro allenatore per giocare in un 433 puro come esterno alto e poi si vede se non sa giocare al calcio.

  9. Tello, a Udine, a fatto un bell’assist per il goal di Babacar, bruciando il difensore con uno scatto rapido da “ultimi metri”. Adesso mi pare azzardato dire che Tello non sappia giocare al calcio.
    E’ invece una constatazione che adesso sia inguardabile!!! Sempre in ritardo, senza scatto … peggio di così.
    La posizione che gli viene atta assumere in campo, il continuo tiki-taka – che rimane valido solo se fatto alla maniera del Bayern (Guardiola) o Barcellona – credo che influiscano molto negativamente, non solo su Tello, ma anche su altri giocatori e sul gioco complessivo della squadra.

  10. Non diamogli alibi , Tello se ne sbatte dei fischi . Gioca sempre allo stesso modo cioe’ malissimo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*