Tello: “Sousa mi sta completando. Il futuro? In una una squadra importante come la Fiorentina”

Tello parla anche degli obiettivi con la Fiorentina e di quelli personali: “Questa squadra si merita il terzo posto per il campionato che ha fatto e la qualità del suo calcio. Nel Barcellona attaccante puro, adesso? Eh, è difficile che il Barca si difenda… Comunque è vero, non avevo compiti di copertura. Già al Porto poi ho dovuto cambiare il modo di giocare, con più attenzione alla fase difensiva. Con Sousa ancora di più, diciamo che mi sto completando come esterno. E’ un’evoluzione che mi piace, la considero un’esperienza utile. Fascia destra o quella sinistra non ho preferenze. Magari essendo destro posso arrivare meglio al tiro se gioco a sinistra, ma davvero non è un problema per me giocare dall’altra parte. Meglio fare assist, piuttosto che gol? Essere utile agli altri compagni mi è sempre piaciuto, fin da quando ero ragazzino. Però se capita mi piace anche segnare. La Nazionale spagnola? La qualità è molto alta, gli Europei un sogno da tenere vivo. Un desiderio da ora a metà maggio? Terzo posto con la Fiorentina. Il 4-1 a Roma? Quella partita è nata male, ci sono stati episodi sfavorevoli all’inizio… Una squadra come la Fiorentina sa quanto vale. Per il futuro? Sono in prestito a Firenze e contento di esserci, poi vedremo. Il piazzamento finale della squadra non influirà sulla mia scelta. Un desiderio per i prossimi tre anni? Vorrei continuare a fare quello che sto facendo ora. In una squadra importante, come la Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. concentrarsi sul presente!! dobbiamo vincere a frosinone!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*