Tello: “Un gol che mi manca molto. Ma con la difesa a quattro…”

Tello in azione contro la Roma. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’esterno della Fiorentina, Cristian Tello, a Radio Bruno ha dichiarato: “Credo che sia una vittoria importantissima in un campo complicato, ci serve per aumentare la nostra fiducia. Il Bologna era una squadra che pressava e attaccava molto. Avere dietro una linea a quattro mi permette di spingere di più, poi mi adatto a tutte le situazioni e i moduli. Della Valle ci ha detto che vincere oggi era importante e abbiamo risposto al suo appello al meglio. E’ chiaro che il gol mi manca, ma fondamentale era ottenere i tre punti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Ma voi avete capito che tello,dalla fascia,ha fatto più assist di Ilicic che gioca centralmente.Anche ieri ne ha fatti due mettendo Kalinic davanti al portiere.Forse a volte è un po’ troppo altruista,visto che tira bene con tutti e due i piedi.Fa quasi sempre la stessa finta? Lo deve fare per forza,perché un giocatore con quella velocità,sarebbe stupido che non la sfruttasse.

  2. Tu sei uno che non segna nenache con le mani. Il gol ti mancherà a lungo e del resto ne hai sempre fatti pochi nella vita. Fai sempre il solito giochino punta a destra e poi scarta a sinistra nella speranza (vana) che il difensore abbocchi, Ma ormai il giochino lo hanno capito e così rimbalza sempre sul difensore e non lo supera mai. Poi quando deve tirare in porta avendo un po’ di spazio libero va a convergere al centro per trovare altri che lo tappano. Un genio calcistico che di gol ne farà sempre pochi!

  3. Fracazzo da Velletri

    Chi non ha argomenti tecnici ne competenze per discutere offende senza conoscere!
    Non scendo a certi livelli !!ribadisco Tello da quando è arrivato è l’inutilità fatta giocatore!!!
    Gioca solo perché deve giocare !

  4. Fracazzo cambia sport.. e squadra!
    Non so che partita tu abbia visto e sinceramente credo che tu sia un falso tifoso e credimi, mi auguro che queste cose non le pensi veramente..

  5. Non conta chi segna, conta vincere. Ieri si poteva fare meglio. E bisogna crescere ma la vittoria è fondamentale. Ora testa allo slovan.

  6. Fracazzo da Velletri

    Seguo il calcio dal 1957,dalla mia prima grande unica fiorentina !ritengo Tello uno dei giocatori più inutili che abbiano mai vestito la maglia viola ,non sa tirare in porta,non sa dribblare,palla avanti e pedalare se poi come oggi incontri Masina anche sullo scatto perdi! !! scovarlo nel panorama mondiale ,prenderlo ricattati è stato opera di un genio ma farlo giocare sempre anche quando trascina le gambe come nel secondo tempo di oggi è da allenatori suicidi! !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*