Tempo al tempo, qualcosa bolle in pentola…

Prade Barcellona

Sono due per adesso le piste quasi sicure che la Fiorentina sta seguendo e ha seguito fino ad adesso. Una è quella che porta al fantomatico difensore, ovvero Lisandro Lopez del Benfica, e l’altra a Tino Costa del Genoa. Sono tre se aggiungiamo anche l’acquisto di Matias Schetino dall’Atletico Fenix, per il quale l’acquisto è stato completamente realizzato. Nessuno di questi tre giocatori al momento sono arrivati a Firenze, poiché che per il primo la trattativa con il Benfica resta ancora in ballo, quella del genoano è in via di definizione, mentre il centrocampista uruguayano potrebbe arrivare direttamente a giugno. Due per adesso sono state invece le partenze, Badagur alla Salernitana e Rebic al Verona. Insomma, 0 arrivi e 2 cessioni dopo una decina di giorni di mercato. Qualcosa di grosso, ci auguriamo, bolle in pentola, che sia il misterioso esterno destro straniero oppure no. Altrimenti tanta attesa non servirebbe…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Guarda caro Massimo che Lotito ha vinto più di noi negli ultimi 15 anni. Quindi ? Dove starebbe questa superiorità dei nostri braccini ? Che ci hanno portato più di Lotito ? Spiegamelo perché son proprio curioso. Ma pensate davvero che la Viola con questi qui sia più forte della Lazio ? i numeri parlano chiaro

  2. Massimo hai ragione c’è qualche gobbo che non si fa i c…i suoi ..

  3. Dopo tante speranze e apprezzamnti per i Della Valle ora penso che a loro, ma a Diego in particolare interessi la Fiorentina per l’aspetto mediatico e fare con poca spesa un dignitoso campionato o presenza in Europa. A luglio non si è comprato ciò che ci serviva; si sarebbe fatto a gennaio se ne fosse valso la pena;bene mi sono detto a Natale meglio d’ora non potevamo essere e pensavo che il 5 gennaio Sousa avrebbe avuto a disposizione sia il forte centrocampista e il difensore centrale.ILLUSO

  4. Qualcosa bolle in pentola ? qualcosa avrebbe dovuto già essere servito in tavola da 3 o 4 giorni, altro che storie ! E, tra l’altro, si sapeva benissimo da tempo la situazione della squadra. E qualcuno, barando, aveva detto che avevamo già preso un centrale ed opzionato un centrocampista. E questo qualcuno non era Bucchioni, sennò eravamo abituati alle sparate, era Pradè ! Quanto ci sarà ancora da aspettare per vedere chi si prende ?

  5. In difesa sono rimasti praticamente senza alternative ora che anche il giovane Bagadur è stato mandato in serie B. Se prendessero De Maio avrei preferito lui (almeno è un giovane della primavera).Un atteggiamento attendista assurdo che mette a rischio la pazienza di Sousa.Lui voleva i rinforzi ai primi di gennaio e loro gli vendono pure i rincalzi.Ci vedo oltre alla superficialità anche una volontà di “dare una lezione”all’allenatore ristabilendo la priorità di chi comanda in società. Poveri noi

  6. Dai che forse è la volta bona..ma se arriva un esterno poi deve arrivare anche il difensore e spererei che se salta lopez non arrivi una ciofeca dell’ultima ora..Se dobbiamo tirar tardi che almeno ne valga la pena!!!

  7. Le solite estenuanti trattative che il più delle volte non approdano a nulla. E’ la specialità della casa. Tuttavia nelle ultime 48 ore di mercato, quando il prezzo cala qualcosa arriverà. Speriamo che il ritardo non ci faccia perdere terreno e posizioni in classifica.

  8. Ore decisive per longo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*