Questo sito contribuisce alla audience di

Tempo di studio per Zekhnini

Un bel salto, quello dalla Norvegia alla Serie A, e Rafik Zekhnini ha avuto anche la possibilità di poter debuttare alla prima di campionato contro l’Inter, giocando gli ultimi 10 minuti. Il ragazzo è aggregato alla prima squadra di Stefano Pioli, anche se l’età gli permetterà probabilmente di essere utile pure alla Primavera di Bigica. Talentuoso, sgusciante, Zekhnini è un calciatore che ancora deve crescere molto sotto l’aspetto tattico e anche fisico. Gli allenamenti con compagni più esperti, i ritmi alti e le difficoltà del calcio italiano saranno sicuramente un bel banco di prova per il calciatore classe ’98.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*