Questo sito contribuisce alla audience di

Teotino: “Se la Fiorentina fosse una squadra spagnola ci sarebbe la corsa per comprarla. Valutazione tra i 270 e i 350 milioni”

Quanto vale la Fiorentina? La squadra gigliata è davvero appetibile qualora venisse messa in vendita? L’ex addetto stampa viola, Gianfranco Teotino, scrive sul Corriere Fiorentino in merito: “Se fosse una squadra di calcio inglese, spagnola, probabilmente addirittura francese — tedesca no, perché in Germania i club non sono società per azioni, ma associazioni sportive — ci sarebbe una corsa per comprarla e i suoi proprietari si guarderebbero bene dal fare solo balenare l’idea di poterla mettere in vendita”.

Poi ribadisce il concetto: “In un calcio italiano migliore, la Fiorentina sarebbe uno dei club più appetiti. Al di là del suo valore economico, che può essere stimato (anche sulla base dei costi di acquisizione del Milan e di una situazione debitoria e di bilancio del club rossonero assai peggiore) in un range che va dai 270 ai 350 milioni di euro (320?), oggi la società viola è sana, magari carente a livello infrastrutturale ma con un progetto di nuovo stadio di proprietà, ha un centro sportivo di medio livello, un discreto settore giovanile pur in assenza di strutture adeguate e una squadra femminile campione d’Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Darioneviola

    Fai 800 fatto bene …..!

  2. Il compratore va selezionato in base a quello NON che offre la fiorentina come società, ma bensì quello che può offrirgli la città.
    Esempio…. io sono un ricco imprenditore edile, so che ormai è certo che la fiorentina possa fare lo stadio e cittadella + ricostruire la mercafir …. ovviamente ci penso a comprarla perchè è inerente al mio lavoro; Quindi ci guadagno doppio.
    Poi, essendo il padrone della fiorentina la città di firenze insieme alla provincia mi garantiscono gli appalti di costruzioni o restrutturazioni …. ok mi starei convincendo.
    In più dopo tutte queste belle libidini, riesco anche a farmi pubblicità e quindi acquistare potere e entrare in un giro grosso di mercato italiano ….. ok decido di comprarla anche a 280 milioni.
    La società fiorentina di per se vale e non vale per un grande imprenditore. Io se avessi liquidità per acquistarla e fossi un imprenditore edile…la rileverei solo x i motivi sopra indicati, farei una ottima sponsorizzazione in modo da scaricare gran parte delle tasse e attraverso un OTTIMO AUTOFINANZIAMENTO cercherei di portarla ai massimi livelli.
    Si perchè con l’autofinanziamento potremmo costruire anche una ottima squadra SE REINVESTITO TUTTO.
    Insomma, io con tutti quegli interessi…utilizzerei la fiorentina per non rimetterciu ma nemmeno x guadagnarci, ma la utilizzerei solo x lavorare sempre di più.

  3. Claudioviola

    Che concentrazione di premi Nobel in economia che abbiamo l’onore di conoscere essendo tifosi della Fiorentina!peccato non ci sia un taxista un meccanico o un bottegaio, già tutta colpa della società!

  4. L’ipotesi mi tornerebbe SE lo stadio fosse di proprietà. Senza infrastrutture mi suona strano possa valere 320 milioni. Senza dubbio siamo oltre I 100 milioni (che sono il fatturato), non ha debiti e ha un buon livello sportivo, ma dubito si possa ipotizzare più di 200 milioni.
    In ogni caso, se un ipotetico nuovo proprietario ci vuole gratis o quasi tanto vale tenere i DV, perche vuol dire volontà e/o mezzi per spendere non ci sono.

  5. Secondo me Teotino è andato fuori , l’ultimo bilancio della Fiorentina si attesta sui 139ml se non erro , mettici i giocatori che però sono come le azioni salgono e scendono come prezzo a seconda dei campionati fatti , io penso che il valore effettivo sia fra i 150-170 ml , visto che la Fiorentina non possiede beni immobili .

  6. lucabilly1963

    Il discorso di Teotino non fa’ una grinza. Non c’e` bisogno di essere Carlo Rubbia per capire e avallare certe cifre. A tutto cio` va aggiunto quello che rappresenta la citta` di Firenze sia come luogo e storia che come “brand name”, tutte cose che i DV conoscono benissimo dal 2001 in poi.
    L’avvenimento catalizzatore sara` il nulla osta per il lavori della cittadella stadio, ma questo potrebbe essere determinante anche al contrario.
    Chi davvero crede che non c’e` futuro senza i DV ha bisogno di parecchio fosforo e onesta` intellettuale

  7. Ogni 1000 spettatori in meno allo stadio sono 10 milioni in piu di valutazione.

  8. Teotino, posa il fiasco!!!…..

  9. È ovvio, ma vai a farlo capire al tifoso beota e depresso cronico… infatti i DV SI GUARDANO BENE DAL VOLERLA VENDERE, nonostante il solito teatrino di DDV che ogni volta fa abboccare un sacco allocchi, terrorizzati dalla dipartita dei salvatori della patria… Troppi tifosi non hanno ancora capito il valore del calcio, di una squadra come la Fiorentina, di una città come Firenze… se ne stanno lì rinchiusi nel loro guscetto di noce tremanti in attesa dell’apocalisse, invece di guardare con speranza ad un futuro nuovo e migliore…. Bah…

  10. Posa il fiasco!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*