Testa, cuore e coraggio la formula di Sousa per sbancare lo Stadium

La Fiorentina è pronta per andare a giocarsi le sue carte contro una Juventus che da qualche settimana a questa parte sembra rinata. I viola, protagonisti assoluti di questo campionato, cercano conferme e punti pesanti in casa dei tanto odiati bianconeri. Per farlo ci si affida a Sousa uno che non solo conosce bene l’ambiente di Torino ma negli anni ha anche saputo infliggere sconfitte dolorose proprio alla Juve. Così è lo stesso portoghese a dettare la formula vincente per fare l’impresa: “A Torino serviranno testa, cuore e coraggio”. Caratteristiche che a questa Fiorentina non sono mai mancate e stasera, una volta di più, dovranno essere messe in campo. Dovrà essere una Fiorentina perfetta per uscire indenne da Torino, e Sousa lo sa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Tifoso Viola da 40 anni guarderò la partita con la certezza che il rigorino glielo danno , i falli li fischieranno solo a noi, l arbitro il loro 12 uomo….ma si può fare ugualmente risultato che x me può essere benissimo pareggio…spero Roncaglia stia calmo, Ilicic ispirato Astori da nazionale, Borja trascinatore , Kalinic aprì spazi e…..Babà goleador da urlo appena entra….e spero Sousa non gli preferisca il Rossi che ad oggi farebbe fatica anche in serie B…

  2. Il segreto di Sousa è riuscire a nascondere le lacune che abbiamo con il pressing alto,
    In bocca al lupo ragazzi!!

  3. Purtroppo la Viola ha una fase difensiva a dir poco lacunosa. Da 4 anni a questa parte, ormai. Fragile sul versante destro basso (Tomovic, Roncaglia, Gilberto), leggerissima nei contrasti a centrocampo dove non sa stringere sul portatore, dove i break avversari si trasformano sempre in ripartenze agili con gli avanti che possono attaccare a palla scoperta. Sui piazzati arrivano sempre gli altri in prima e in seconda battuta… Comunque, forza ragazzi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*