Questo sito contribuisce alla audience di

Thereau: “Era destino che diventassi viola. E quando mi ha chiamato Pioli…”

L’attaccante della Fiorentina, Cyril Thereau, non ha dubbi circa la sue passioni. Le spiega il giocatore al Corriere Fiorentino: “Amo gli Stati Uniti e la loro libertà. Li sento nel mio destino, proprio come questa città”. Ribadisce il concetto: “Era destino che diventassi viola, quando mi ha chiamato Pioli ho subito scelto la Fiorentina“. Il suo impatto è stato positivo, la squadra gigliata avrà bisogno del suo apporto per cercare di tornare nelle posizioni che contano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*