Questo sito contribuisce alla audience di

Thereau, lo stakanovista ma ora il turno di riposo può coinvolgere anche lui

La terza partita in una settimana offrirà due squadre, Fiorentina e Atalanta, probabilmente un po’ diverse rispetto alle formazioni tipo; per i nerazzurri per altro c’è all’orizzonte anche l’impegno in Europa League con il Lione di giovedì prossimo. Tra le fila gigliate c’è chi come Cyril Thereau che non ha saltato neppure una partita, pur venendo sostituito da Pioli nelle sue tre apparizioni in viola. All’Allianz Stadium il francese è stato tra i più positivi ma è anche andato un po’ a calare, con un’età che per altro non è propriamente dalla sua parte (34 anni): per questo contro la squadra di Gasperini un pizzico di novità potrebbe esserci, nonostante la volontà manifestata da Pioli di cambiare poco e nulla, per dare continuità al suo sistema di gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Sono D’ACCORDO che ha bisogno di riposo ma è un pericolo costante per le difese avversarie per la quantità e qualità di giocate importanti..FV

  2. Con 3 gare in una settimana non possono giocare sempre gli stessi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*