Questo sito contribuisce alla audience di

Thereau: “Sto recuperando, ma non voglio rischiare una ricaduta. Astori è tornato deluso”

Cyril Thereau, attaccante della Fiorentina, ha parlato a Lady Radio a margine dell’inaugurazione dell’Osteria del Calcio in Piazza Strozzi a Firenze: “Sono felice di essere qua, frequento spesso questo locale per l’amicizia che ho con Dainelli. E’ stato il primo che ho sentito quando ho deciso di venire a Firenze. Stato di forma e presenza a Ferrara? Sto recuperando ma non voglio rischiare una ricaduta. Con la Lazio ci sarò di sicuro. All’inizio pensavamo fosse meno grave di quello che è questa lesione al bicipite. Prossime gare di campionato? Da qui a gennaio ci giochiamo tanto. Due settimane fa eravamo in crescita poi, ora, dopo due sconfitte è cambiato un po’ tutto. A gennaio vedremo dove siamo ma è più importante giocare bene e far piacere alla gente. Volevamo giocare un bel calcio. Italia fuori dal Mondiale? Mi sento italiano anche io, è da otto anni che sono qua. E’ una cosa strana, ma credo che di fronte a questo grosso trauma qualcosa possa cambiare. Mi dispiace solo per i giocatori un po’ più anziani che non potranno giocare in RussiaAstori? E’ tornato un po’ deluso, ma lo aiuteremo. Per sua fortuna si gioca già domenica e può concentrarsi sulla Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Giusto non prendere rischi inutili. Astori pensi solo alla Fiorentina e si svegli. Basta scuse.

  2. Questo se non gioca a Ferrara, saranno guai.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*