Tino Costa una toppa, ma Sousa aspetta altro

L’infortunio di Milan Badelj ha cambiato i programmi della Fiorentina con Pradè che nella serata di sabato ha contattato Tino Costa per prenderlo in prestito e sopperire alla mancanza del croato. Il giocatore del Genoa arriverà nelle prossime ore in prestito ma è senza dubbio una toppa messa dalla società per sopperire all’assenza di Badelj, ma Sousa si aspetta ben altro. Oggi infatti il tecnico si incontrerà con i dirigenti della Fiorentina per fare un po’ il punto sul mercato e capire adesso come muoversi. Sousa si aspetta un centrocampista, un difensore e un esterno destro, tutti giocatori promessi dalla società ma che ancora non sono arrivati, mentre il tempo passa e la rosa della Fiorentina comincia a mostrare i suoi limiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Diakhate…..bravo certamente, ma l’avete visto contro il Milan…mahhh??

  2. tifoso inquietante

    Missiroli ha rinnovato oggi fino al 2020…

  3. laviola.atervista.og

    …sempre la solita tiritera…con i DV sarà sempre un passo avanti e 2 indietro PURTROPPO…una volta che avevamo un presidente con i soldoni, peccato che siano interisti però…ma un imprenditore tifoso viola non c’è in giro? tanto di cappello e tante grazie hai DV ma ora me li hanno rotti E BASTA SU con giocatori vecchi e/o rotti, tirate fuori il denaro altrimenti vendetela la società..forza viola solo la maglia

  4. Mi sfugge qualcosa….ma se Badelj starà fuori un mesetto almeno, mi spiegate perchè come ‘toppa’ si prende un Tino Costa già infortunato che non sarà pronto prima di febbraio? Che cavolo di toppa è?

  5. Un’altro sempre rotto, complimenti!!!! Bravini si, si

  6. Io un’idea c’è l’avrei.. IERI ho visto giocare MISSIROLI, e’ piu’forte di Vecino, o perlomeno non certo da meno, SE il NAPOLI lo vuole ci facciamo dare VALDIFIORI e soldi, sostituiamo come si deve BAdely e acquistiamo MIssirolii….dirigenti …tra un po’ queste idee me le faccio pagare, prendetelo adesso che sono gratis

  7. “Tino” Costa, si chiama in realtà Alberto Facundo (alé), è nato il 9.1.1985 (un fiore di gioventù). Se arriva proprio lui speriamo bene.
    Ma mi sbaglio o a inizio stagione si favoleggiava di Diakhate nuovo Pogba? Almeno qualche minuto vediamolo.

  8. Alessandro, Toscana

    Appunto Fabio83 ciascuno al suo ruolo, quinti vai a tifare Inter come DDV….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*