Tira e molla Fiorentina-Tianjin. Tocca a Ramadani trovare il bandolo della matassa

Secondo il Corriere Fiorentino manca solo il via libera di Andrea Della Valle per definire la cessione di Kalinic al Tianjin con la Fiorentina che incasserebbe circa 40 milioni di euro, ma ancora manca l’ok del patron viola che ne vorrebbe di più e non è così convinto dell’offerta. Tocca dunque a Ramadani mediare tra le parti e trovare il bandolo della matassa, ma deve farlo in fretta visto che il tempo passa e la Fiorentina dovrà poi trovare un altro attaccante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Devono pagare la clausola se questa esiste i signori cinesi e Kalinic non deve spingere molto x andare la clausola la firmata anche lui .Venderlo a meno non saprei i soldi che restano dopo aver pagato gli introiti ai vari Ramadani Lippi e tutta la ciurma cke ci sara” dietro a questa operazione altrimenti se ne va via a giugno.Altrimenti diventa una fiction di quelle senza fine…….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*