Questo sito contribuisce alla audience di

Tito Corsi a FN: “Pizarro? I talenti che pesca Corvino…Il futuro parla viola”

MILANO – Tito Corsi, ex direttore sportivo della Fiorentina e attuale dirigente della Reggiana, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Fiorentinanews.com, partendo dall’esordio in Serie A di un giocatore che lui conosce molto bene: “Sono contento per Acosty. Tre anni fa giocava con noi a Reggio e abbiamo fatto questa operazione con la Fiorentina: siamo felici perché sta mantenendo le buone premesse”.

Da Acosty a Romizi, un altro che conosce molto bene…

“Romizi è un buon giocatore, che ha bisogno di continuità. La sua struttura fisica gli impone di giocare sempre, è proiettato verso una categoria maggiore rispetto a quella in cui gioca adesso”.

A proposito del lanciare i giovani, quali differenze riscontra rispetto al calcio del passato?

“Il calcio è cambiato negli ultimi anni. I giovani costano già tanto e questi alti costi penalizzano squadre di seconda fascia come la Fiorentina. In ogni caso ho visto la partita contro il Siena e devo dire che la Fiorentina al completo non è male e ha dei giocatori sui quali puntare nel futuro, come Nastasic, Salifu e soprattutto Jovetic, si parla tanto di lui ma ha poco più di vent’anni”.

Guido Pizarro è vicino a diventare giocatore viola. Lo conosce?

“Pizarro è un giocatore molto chiacchierato, viene considerato da tutti un buon giocatore. Corvino viene spesso accusato di sbagliare, ma alla fine i giocatori su cui punta vengono fuori tutti”. (Ha collaborato Michela Lanza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA