Questo sito contribuisce alla audience di

Toldo: “Mi emoziono quando parlo della Fiorentina. Batistuta è stato un giocatore incredibile”

Francesco Toldo, ex numero uno della Fiorentina, ha parlato della sua esperienza sulle rive dell’Arno e di molte altre tematiche all’emittente egiziana ONSport: “Mio padre faceva il tabaccaio, lo avrei imitato se non avessi sfondato nel calcio. Ringrazio la mia famiglia che mi ha dato l’opportunità di coltivare i miei sogni, farei lo stesso con i miei figli. Batistuta? E’ stato un giocatore incredibile, segnava solo di destro. Dalla Fiorentina ho visto persone scappare perché non arrivavano i risultati. Mi emoziono a parlare del club viola, ma ormai fa parte del passato. Ci fu un fuggi fuggi di giocatori perché la società stava rischiando il fallimento”. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ora però non ci vuol venire nessun giocatore che ha ambizioni di vincere

  2. Le affermazioni di Toldo sono una concisa ma esatta descrizione di un triste passato che oggi non c’è: giocatori che andavano via perchè i risultati non arrivavano, e poi per il rischio fallimento, entrambe sotto la tanto osannata presidenza CG, quella che vinceva, a sentire oggi i detrattori dei DV … Ah, il passato, lezione dalla quale non simpara mai …

  3. Batigol é stato unico e basta..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.