Toldo: “Peccato non aver vinto di più a Firenze con tutti quei giocatori straordinari, ma i tifosi si ricordano bene di noi”

Sempre l’ex portiere viola Francesco Toldo al Corriere Fiorentino ricorda i suoi successi a Firenze (due Coppa Italia e una Supercoppa Italiana): “Potevamo fare qualcosa in più perché c’erano giocatori straordinari, basta pensare a Rui Costa, ma anche gli altri non scherzavano, basta pensare a cos’era il calcio italiano alla fine degli anni novanta. La gente comunque ci ricorda sempre volentieri, pur non avendo vinto lo scudetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*