Toledo e i contorni di una ‘Corvinata’

toledo

Toledo è sbarcato a Firenze nella serata di ieri ed è stato ufficializzato quest’oggi dalla Fiorentina: l’argentino è il quarto acquisto del Corvino bis e probabilmente è il più pronto. I vari Dragowski, Hagi e Diks sono giovani di prospettiva, ma al momento non sono da considerare dei potenziali titolari e la prossima stagione per loro servirà da tirocinio in vista dei prossimi anni. Toledo invece è considerato già pronto ad entrare stabilmente nelle rotazioni di Paulo Sousa e potrà ritagliarsi un posto importante nel 4-2-3-1 del portoghese. Inoltre è arrivato a Firenze con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto a 7,5 milioni di euro: operazione economicamente impeccabile, dato che se dovesse esplodere Corvino potrebbe riscattarlo ad una cifra tutto sommato abbordabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Se il discorso é questo non mi spiace e non mi aspettavo di più

    Inoltre era a gennaio che si poteva puntellare il terzo posto o cmq provare a prendere un paio di giocatori pronti x non avere poi nessun rimpianto visto che i nostri stavano facendo una stagione fantastica ma era proprio scontato il crollo fisico nel girone di ritorno senza rinforsi seri. La rosa era troppo corta.

    L’unica cosa e che dei big io non lo so se resteranno davvero tutti.
    Se parte solo babacar ok ma kalinic , ilicic e bakic x motivi diversi nn so se restano tutti finché nn arriviamo alla fine del mercato o almeno a metá agosto.
    Insomma se nn fioccano offerte x babacar ma hanno giá speso 10 mln x i ragazzi e poi devono riscattare astori a 6 mln. Spero nn ci siano sacrifici importanti però quel che esce deve entrare ormai e così unico mio dospiacere e che Cuadrado non dovevano venderlo a gennaio ma nellla sessione successiva che dava vita al nuovo trienni e allora avevamo margine e soldi(in qiello precedente so era amcje senza cedere cuadrado a -10 o -15 mln e fino a -30 mln eri in regola)

  2. a gratis non credo proprio haahahahahah
    giovane di valore???questo c ha manco 20 presenze in carriera nel campionato argentino

    sta frase poi delirante:
    “Toledo invece è considerato già pronto ad entrare stabilmente nelle rotazioni di Paulo Sousa e potrà ritagliarsi un posto importante nel 4-2-3-1 del portoghese.”

    se fosse vera, prepariamoci al peggio. Dobbiamo pregare che le altre continuino con questo immobilismo, ma manca ancora 40 giorni circa alla fine del calciomercato

  3. Piaccia o no, è questa la politica che la Fiorentina deve portare avanti, confermare i giocatori forti già qui, e portare giovani di valore. Per giovani di valore intendo gente del ’95 e ’96, che abbiano già disputato almeno un campionato da titolari. Lo so la gente si aspettava di più, ma per il momento questa è la situazione.

  4. Altro che prade due anni pieni se ci piace bene ce lo compriamo senno due anni a gratis

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*