Questo sito contribuisce alla audience di

Toledo non va: pronto il ritorno a casa?

Una prima parte di stagione deludente, per usare un eufemismo, con zero spazio nelle gerarchie di Paulo Sousa e qualche alto e basso anche con la Primavera di Guidi: da Hernan Toledo un po’ tutti si aspettavano di più. L’argentino, classe ’96, doveva essere il ricambio di Tello e invece sta andando a finire che lo spagnolo rischia a sua volta un ricambio, ma di Chiesa. Per l’ex Velez invece nessun ruolo di rilevanza con la maglia viola ed un possibile ritorno a casa, al Velez, che potrebbe concretizzarsi secondo Olé, nonostante il prestito biennale alla Fiorentina da parte del Deportivo Maldonado.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. È in prestito no se pagato nulla. Gino informati meglio

  2. No gioca neanche in primavera. Che vada pure vai vai

  3. A casa anche Salsedo Ilicic Tatarusanu Tello Tomovic ecc ecc

  4. mr 30 ml ahahahahahh
    leccavalliani dove state???’ ahjahjahjahjaj

  5. Per max, sono d’accordo anch’io che bisogna dare tempo ai giovani stranieri, però se non giochi nemmeno in Primavera… E poi la cosa assurda e che tra 1 anno e mezzo il riscatto è fissato a 30 milioni.

  6. Altra Corvinata, ovvero soldi buttati

  7. Ma il prestito non è di 2 anni ? Ma DYBALA i primi 3 mesi era un FENOMENO ? Diamo tempo siamo pronti a BOCCIARE subito il giocatore io un altro anno lo terrei. Con il nuovo allenatore forse lo vede meglio.. purtroppo noi siamo obbligasti a puntare su giocatori come TOLEDO acerbi costano poco e maturano e diventano campioni. Manca la pazienza in ITALIA si vuole subito la prestazione top

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*