Tomovic: “Per il quarto posto ci siamo anche noi”

Tomovic a Viola Week lancia la sfida al Genoa, squadra da cui è approdato alla Fiorentina:”Adesso tocca a noi – è il suo grido di battaglia –. Tocca a noi far vedere quanto di buono può riuscire a fare questa squadra e guardare avanti, con orgoglio e ottimismo. Ritroverò Juric, un grande compagno di avventura. Una persona a cui sono molto legato, un amico… Mi ha aiutato tantissimo a scoprire e iniziare la mia avventura nel calcio italiano. Juric mi ha seguito come un fratello, quando sono arrivato a Genova. Ha aiutato tantissimo la mia compagna. Eravamo anche vicini di casa, ad Arenzano… Siamo amici e ritrovarsi sul campo sarà una bella sensazione. Ci sentiamo spesso, in estate siamo andati insieme al matrimonio di Brivio. Oh, ma sia chiaro, la partita voglio vincerla io, eh… Fiorentina più o meno forte rispetto a quella della scorsa stagione? Nonostante tutto la squadra non è cambiata molto. Non c’è stata nessuna rivoluzione. Ok, è andato via Alonso e sono arrivati nuovi giocatori ma credo la base, l’ossatura, del gruppo, alla fine sia la stessa del recente passato. Quindi ci sarà da tenere comunque in considerazione quanto faranno gli avversari. Immagino una stagione molto ’affollata’ ai piani alti… Juve, Napoli e Roma dovrebbero ancora giocarsi i primi tre posti, poi, poi siamo in tanti. Ci siamo noi, ci sono le squadre milanesi e ci sono quelle formazioni che a mio avviso saranno delle belle sorprese. Dico il Sassuolo, il Torino e ovviamente il Genoa di Juric”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. vincere a genova intanto senza scuse!! pensiamo una gara alla volta!!

  2. A quel paese tutti gli iettatori. Ce ne sono parecchi qui e i vi augurate il risultato che tu indichi perché sennò dovrebber andare a. Nascondersi sommersi dal guano. Cosa che ti auguro con tutto il cuore

  3. Certo.anche per il primo soprattutto.con le tue frittate in difesa possiamo sognare in grande

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*