Tomovic: “Sappiamo di esserci complicati la vita da soli ma vogliamo vincere per arrivare tranquilli all’ultima. Prendiamo il buono dopo l’Empoli”

Tomovic Cagliari 2

Parla Nenad Tomovic prima del suo tecnico Sousa, dal St. Jakob: “Abbiamo complicato da soli questo girone, soprattutto nelle partite in casa. Siamo consapevoli di questo ed abbiamo molta fame di recupero, già da domani, per raggiungere il nostro obiettivo che è passare questo turno. Ci aspetta una partita molto difficile ma siamo pronti e sono sicuro che riusciremo ad ottenere un ottimo risultato per arrivare più tranquilli all’ultima gara. Reazioni post Empoli? Quello di cui abbiamo parlato resta tra noi, posso fire che siamo riusciti a fare un buon risultato e dimostrato voglia di recuperare la gara. Alla fine potevamo vincere ma il pari è stato il risultato giusto. Prendiamo aspetti negativi ma anche positivi, dobbiamo continuare sul livello del secondo tempo. Cambiamenti nel periodo tra andata e ritorno? Noi guardiamo sempre al miglioramento partita dopo partita e possiamo migliorare ancora. Siamo in ascesa e dalla partita d’andata sono cambiate molte cose, sappiamo che possiamo continuare a fare ancor di più quel buono che ci insegna il mister”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Della gara di domenica c’è da prendere il bello e il brutto. E sia chiaro non si può essere soddisfatti del pareggio. E queste cose devono valere sempre.

  2. Tomovic e Roncaglia…………da pallone d oro!

  3. A proposito , anche Facundo……

  4. Nazione toscana, non è questione di cultura e sottocultura del calcio, il calcio è solo calcio e tomovic e’ scarso

  5. Nazione Toscana

    Quando si parla di cultura del calcio…
    Non ha senso criticare Tomovic, perché è un nostro calciatore e ne abbiamo bisogno quando non gioca facundo.
    Questa è sottocultura del calcio.
    È il gruppo che conta, non i singoli e tutti vanno incoraggiati, altrimenti ritorniamo indietro alla cultura dei tifosi di Montella.
    Forza Sousa!

  6. Guarda caso quando c’è da complicarsi la vita giochi sempre titolare.

  7. E per tutti quelli che lo ritengono un onesto giocatore dico che se questo fenomeno è sempre nella fiorentina e’ perché nell’ultimo mercato non l’ha voluto nessuno

  8. Mi ricordi tanto padalino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*