Questo sito contribuisce alla audience di

Toni: “Con Kalinic abbiamo solo una cosa in comune. Fiorentina troppo a fasi alterne”

Il doppio ex di Fiorentina e Palermo, Luca Toni, a Viola Week commenta anche sul momento attuale dei viola: “Kalinic il mio erede? Siamo due attaccanti con caratteristiche diverse, difficile dirlo. Anche il gioco che Prandelli dava alla Fiorentina si discosta da quello che sta dando Sousa, dunque cambia il modo di sfruttare il centravanti. Sicuramente Kalinic ha dimostrato di avere un buon fiuto del gol davanti alla porta. Un giudizio da spettatore della Fiorentina di ora? Alterna grandi risultati a partite meno belle. Credo ci siano comunque dei giovani molto interessanti come Babacar e Bernardeschi, inoltre Sousa è un ottimo allenatore che fa giocare bene le sue squadre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*