La Fiorentina si scioglie a Torino. Babacar unica nota lieta

Diretta Testuale

Alle ore 18 la Fiorentina scende in campo a Torino contro i granata per la settima giornata di Serie A. Dopo il pareggio casalingo di domenica contro il Milan per 0-0 e la netta vittoria per 5-1 contro il Qarabag in Europa League.  Il Torino vive un buon momento di forma anche dopo la bella vittoria sulla Roma per 3-1 nello scorso turno. ma Sousa vuole tornare a conquistare i tre punti in campionato. Arbitra Calvarese. Fiorentinanews.com seguirà l’evento con la consueta e seguitissima Diretta Testuale che potrete utilizzare anche per commentare la prestazione dei viola. Per essere continuamente aggiornati sul match utilizzare F5.

Fiorentina: Tatarusanu, Astori, Tomovic, Salcedo, Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Milic, Ilicic, Borja Valero, Kalinic.

94′: Finisce qui, vince il Torino.

91′: Belotti fa ciò che vuole in area, viene pestato un paio di volte alla fine la palla finisce nuovamente in angolo per i granata.

90′: Altro cross in area, Babacar e Kalinic fanno a spallate ma non riescono ad arrivare sul pallone. 4 minuti di recupero.

89′: Borja Valero purtroppo non riesce ad essere di aiuto alla Fiorentina. Sbaglia ogni pallone che gli viene affidato.

Sostituzione87′: Nel Torino esce Benassi ed entra Baselli.

87′: Martinez di testa, respinge Tatarusanu.

86′: Squadre lunghissime. Il Torino prova ad affondare in contropiede mentre i viola sono molto stanchi.

Gol84′: GOOOLL!! Bel cross di Milic che pesca Babacar in area. Di testa il senegalese non perdona.

81′: Toro mai domo. I granata continuano a correre evidenziando una freschezza fisica che la Fiorentina non ha.

Ammonizione81′: Ammonito Salcedo che a centrocampo tende Belotti che lo aveva nettamente saltato.

80′: Ljajic per Martinez che in area prova il destro, devia Kalinic para Tatarusanu.

79′: Tiro di Ljajic dal limite dell’area, palla deviata in angolo.

76′: Sousa si agita e sbraita ma la Fiorentina non fa due passaggi di fila. Per i viola la partita è finita da un pezzo.

73′: Fiorentina che fa spettatrice nella partita del Torino. Viola che non hanno mai capito come arginare l’attacco di Mihajlovic mentre l’attacco è stato nullo per quasi tutta la partita…

Sostituzione72′: Nel Torino entra Martinez al posto di Falque.

71′: Cross di Borja per Babacar, palla completamente sbagliata e il senegalese non può arrivarci.

70′: Lancione di Tomovic nel nulla, ma la palla arriva a Milic che da sinistra, nei pressi del limite dell’area, tira di mancino. Palla chissà dove.

Sostituzione68′: Nella Fiorentina entra Babacar al posto di Bernardeschi e Vecino al posto di Badelj.

66′: Borja Valero prova a svegliare la Fiorentina con un mancino da posizione defilata. Respinta di Hart e contropiede Torino con Ljajic che al momento di passare a Belotti centra in pieno Astori.

63′: Fiorentina completamente fuori dalla partita. Non è ancora arrivato un tiro in porta nel secondo tempo.

62′: Il Torino non stava facendo granché per raddoppiare. I ritmi sono bassissimi, ma ci ha pensato la Fiorentina ha regalare il secondo gol.

61′: Grave errore della retroguardia della Fiorentina che si dimentica completamente Benassi.

Gol60′: Raddoppio del Torino, Benassi viene pescato solo in area, da posizione defilata, tutto solo, trafigge Tatarusanu.

Sostituzione58′: Nel Torino entra l’ex Ljajic al posto di Boye.

57′: Bernardeschi si mette in proprio sulla trequarti salta Barreca e corre verso la porta, invece di crossa prova ad accentrarsi e tirare, palla in angolo.

54′: Torino che è calato molto nella ripresa ma la Fiorentina non riesce ad approfittarne. Intanto Sanchez stende Acquah e si becca il giallo.

49′: Ottima azione di Zarate che prende palla a destra a centrocampo e scende in diagonale, palla per Milic che sbaglia il cross.

47′: Sanchez si libera bene sulla sinistra, mette in mezzo un gran pallone ma Kalinic è in ritardo e non può arriavre sul pallone.

46′: Bocciatura per un evanescente Ilicic. Sousa prova così a dare una scossa alla Fiorentina.

45′: Inizia il secondo tempo con Zarate che prende il posto di Ilicic. Torino in possesso palla.

45′: Finisce qui il primo tempo. Torino in vantaggio grazie a Falque e Calvarese.

43′: Fiorentina che è cresciuta in questi ultimi minuti ma i viola non centrano mai la porta.

41′: Fiorentina ad un passo dal pareggio. Angolo di Ilicic Kalinic la prende ma la palla resta in area, destro di Sanchez che esce di un centimetro.

40′: Ottimo cross di Milic con la palla che rasoterra passa davanti a Hart ma nessun viola c’è per ribadire in rete.

37′: Partita effettivamente molto intensa ma la Fiorentina continua a subire la grinta del Torino.

Ammonizione35′: Ammonito Castan che pota Borja Valero in campo aperto a centrocampo.

33′: Cross fantastico di Bernardeschi per Kalinic sul secondo palo, il croato deve solo spingerla in porta e invece centra in pieno Hart.

32′: Bella giocata di Borja sulla trequarti per Kalinic che però si fa trovare in fuorigioco e quindi non può ribadire in rete.

30′: Cross di Milic, Ilicic sbaglia tutto, fa una cosa a mezzo tra il tiro e lo stop e il pallone finisce sul fondo. Molto male lo sloveno sino ad ora.

28′: Sono tanti i viola sottotono questa sera a Torino. Serve una scossa per cominciare ad insidiare Hart.

26′: Angolo Torino, esce male Tatarusanu, ci prova Benassi, respinto, ci prova ancora lui, ma viene nuovamente respinto dalla retroguardia viola.

25′: Bella palla di Milic in profondità per Kalinic che però non riesce a stoppare a getta al vento una grande occasione.

24: E’ sempre il Torino a fare la partita con la Fiorentina che raramente riesce ad uscire dalla propria metà campo.

22′: Tomovic crossa dalla destra, Berna ci prova di testa, palla fuori di poco…

20′: Fiorentina che ancora non riesce a tenere botta al Torino.

18′: Calvarese totalmente in bambola. Valdifiori simula in maniera anche piuttosto goffa, ma non per l’arbitro che ferma Bernardeschi.

17′: Borja Valero in mezzo per Kalinic, Castan e Hart non si capiscono, il croato da dietro prova il tocco di destro, ma alla fine il portiere inglese sbroglia. Fiorentina che sino ad ora non può contare su Ilicic. Evanescente…

Gol15′: Torino in vantaggio. Falque si porta avanti il pallone con la mano e scende sulla trequarti, una volta in area castiga Tatarusanu. Netta la mano di Falque che si aiuta nel portare avanti il pallone.

13′: Torino ancora in attacco, dalla destra con Zappacosta che conquista l’angolo.

12′: Fiorentina che rischia tantissimo in fase di impostazione. Il Torino, molto aggressivo, non lascia fiato ai viola che dunque incappano in tanti errori.

10′: La Fiorentina sbaglia il disimpegno dalla difesa, Zappacosta prova il tiro da fuori area, palla che esce di pochissimo alla destra di Tatarusanu.

10′: Cross di Zappacosta, Belotti gira di testa, palla sull’esterno della rete.

9′: Difficile fare gioco per la Fiorentina, specie nella propria metà campo, per un pressing asfissiante del Torino.

7′: Ilicic parte in contropiede con Kalinic che gli fa spazio. Lo sloveno però si incaponisce al limite dell’area e spreca un’azione potenzialmente pericolosa.

6′: Cross di Boye, Milic anticipa di testa Falque che stava arrivando come un treno sul secondo palo.

5′: La Fiorentina si distende con Badelj che serve Borja sulla trequarti, palla in mezzo per Kalinic che va in contrasto con Rossettini. Per Calvarese non c’è rigore e l’azione sfuma.

4′: Pressing dei padroni di casa che non fa uscire la Fiorentina palla a terra.

3′: Falque prova il lancione per Boye ma Tomovic fa buona guardia e scarica su Tatarusanu.

2′: Il Toro pressa alto ma la Fiorentina non si spaventa e gioca il pallone a terra-

1′: Comincia la partita con il primo possesso palla a favore della Fiorentina.

Scendono in campo le squadre con la Fiorentina in maglia bianca e pantaloncini viola capitanata da Borja Valero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

169 commenti

  1. Sono anestetizzato non sento più niente possiamo perderle pure tutte

  2. Trenta giorni fa’:Gabbiadini e 15 milioni per Kalinic.Oggi Kalinic,ad un metro dalla porta,ha colpito il portiere:sara’ anche bravo,lotta da solo nelle aree avversarie,ma le palle bisogna metterle dentro,oggi saremmo andati sull1a 1….invece!!!!.E poi Sousa,questo allenatore sta diventando un problema,e’ come se lo facesse apposta,sembra che voglia punire la societa’ che non ha “mantenuto” le promesse al momento del contratto, si intestardisce a mettere in campo giocatori stanchi( per non dire fusi) trascura regolarmente la possibilità delle due punte e schiera il solo Kalinic che in otto mesi ha fatto solo 4 reti.

  3. Sousa è un allenatore scarso, incapace di giocare in un modo diverso da quello che abbiamo sempre visto, gli interpreti sono sempre gli stessi, B. Valero che sta facendo cagare, ilicic non pervenuto, Badelj testa al Milan etc etc. Visa Sousa allenatore scarso e incompetente

  4. Puoi metterne anche undici di punte, ma possibile che non vediate che le nostre non segnano neanche con le mani? Ma l’avete presente il gol sbagliato da Kalinic? Roba che neanche in terza categoria. Poi sul primo gol, palla persa dal sindaco col giocatore che va in area ed Astori anziché chiudere mettendosi davanti gli gira le spalle e tenta di intervenire di tacco, incredibile!

  5. Continuamo a raccontarci le novelle, siamo una squadretta e come tale ci comportiamo…lo eravamo anche lo scorso anno… solo lo scudetto del bilancio ci interessa..vendi oggi vendi domani alla fine il redde rationem è inevitabile!

  6. Prandelli si è accasato,rimane Pioli che non è male e conosce Firenze ………COSA SI ASPETTA??????
    Il portoghese non è fatto per il campIonato italiano,è un integralista specIalizzato a far giocare i calciatori fuori ruolo.
    Corvino pensaci tu!!!!!……e mentre sei lì, pensa a sostituire anche quel genio di Guidi che fa diventare CIUCHI MOLTI CAVALLINI DA CORSA!!!!!!!!

  7. Ma cosa scrivi?due punte o no non hai nessun giocatore goleador neppure uno sopra i15 goal i centrocampisti che al massimo arrivano a due reti per stagione purtroppo chi segna costa e la nostra adorabile società non ha speso,poi diamo pure la colpa a Sousa perche’giustamente ha una squadra di campioni

  8. Super d’accordo con te

  9. Pemesso ch fino ad ora ho criticato sempre e solo la società. Premesso che si è voluto far passare una squadra di onesta media classifica come una da primi 4 posti ( ma se ogni anno vendi i migliori, come fai a migliorare ?), adesso mi son rotto anche di Sousa. Il modulo non funziona.i giocatori che mette in campo non funzionano. E non da oggi. Da iniZio campionato. Ma non c’ è verso di fargli cambiare idea. Sembra un pugile suonato. È’ ora che si dia una sveglia, eh.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*