Tormentoni viola: dopo Joaquin sarà il turno di Basanta?

La speranza di tutti è che questa settimana metta la parola fine al tormentone-Joaquin, un tira e molla tra lo spagnolo e la società che è letteralmente esploso nelle ultime ore. Una volta sistemata questa telenovela, la dirigenza viola dovrà vedersela con un’altra situazione spinosa che si sta delineando nello spogliatoio di Paulo Sousa: quella relativa a Basanta. Arrivato durante lo scorso mercato estivo, il difensore argentino ha pian piano guadagnato spazio nella rosa titolare della Fiorentina durante la scorsa stagione arrivando a disputare un’annata comunque suffciente. Il cambio di allenatore ha però stravolto le gerarchie e il vice campione del mondo in carica è finito ai margini delle preferenze del tecnico Sousa. La volontà di rimanere a Firenze e l’alto costo dello stipendio (alto specialmente per le casse delle squadre del Sud America) saranno due fattori con cui i dirgenti viola dovranno fare i conti. Rimangono un manciata di giorni per evitare un’altra situazione spiacevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA