Torna di moda Pavoletti, ma non mancano ostacoli e insidie

A Gennaio Leonardo Pavoletti ha lasciato il Genoa per approdare al Napoli e compiere quello che doveva essere il salto di qualità della sua carriera, a quasi 29 anni. L’attaccante livornese è partito titolare solo due volte, trovando pochissimo spazio nonostante l’infortunio di Milik. Il calciatore piace alla Fiorentina, ed è un possibile candidato a sostituire il probabile partente Kalinic: non si tratta però di un’operazione facile ne’ priva di insidie. Intanto va considerato che Pavoletti è stato spesso bloccato da infortuni muscolari e non nelle ultime due stagioni, e questo è un aspetto rilevante; il ragazzo percepisce inoltre un ingaggio alto, quasi 2 milioni netti, per il quale sarebbe necessario uno sforzo della Fiorentina. Non è da escludere che Pavoletti possa avere voglia di rivalsa e optare per una piazza importante che gli consentirebbe di giocare titolare, e tornare a brillare in zona gol. Ma sarebbe davvero la scelta giusta da fare? I dubbi sono tanti…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Alessandro, Toscana

    Tipico di corvaccio malefico, stregone di Vernole, un bollito maneggione che se non ha Ramadani a fargli il mercato prende solo ciofeche. … Via Gnigni, Corvo e DV da Firenze

  2. Allenatore nuovo , ciclo nuovo, giocatori giovani .
    Di esperti abbiamo Astori, Borca ,Sanchez.
    Tenere Baba che fa sempre comodo sopratutto a mezzo servizio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*