Questo sito contribuisce alla audience di

Torna la mitica parte atletica

MOENA – Fondo, ripetute e scatti non si vedevano da anni dalle parti di Moena ma l’allenamento di Stefano Pioli ha riportato in auge anche la parte atletica dell’allenamento. E così il gruppo della Fiorentina è diviso in due. Quelli che sono arrivati da pochi giorni fanno le diagonali da una parte all’altra del campo, per gli altri invece un lavoro più sulla durata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Fracazzo, forse i ritiri di Prandelli non li hai mai visti.
    Li sfiancava!!!!!!!!!!

  2. Bene così, la corsa e la parte atletica non devono mai mancare.

  3. Forse dopo montella e sousa vedremo correre la squadra e non solo la palla!evviva!

  4. Fracazzo da Velletri

    Lo dico da anni ,con Prandelli, Montella e Sousa ,in particolare gli ultimi due, i giocatori si sono riposati ,con la scusa del pallone subito ,niente parte atletica.Con Zeman sarebbero morti! !!! Ma nessuno si accorgeva che arrivavano sempre dopo ,penso a Gonzalo che arrancava !!!penso a Tello che sullo scatto era fortissimo ma alla distanza veniva sempre ripreso ,penso penso….lauta mente pagati e sempre in ferie.
    Montella e Sousa due fancazzisti di spessore e qualcuno li rimpiange e li difende .
    Finalmente a Firenze la parola LAVORO!!!

  5. Meno male, secondo me è stata una mancanza importante dell’altro anno, mi sembravano sempre in ritardo rispetto alle altre squadre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*